Amsterdam, pagano i senzatetto in birre per pulire le strade

Amsterdam, pagano i senzatetto in birre per pulire le strade

I funzionari di Amsterdam hanno escogitato un nuovo modo per affrontare i comportamenti anti-sociali: pagando i senzatetto alcolisti per ripulire le strade.

Amsterdam, pagano i senzatetto in birre per pulire le strade Come si suol dire: due piccioni con una fava. Nato da un’idea della Rainbow Foundation, il progetto è finanziato dallo Stato olandese e da alcune donazioni.

Ai gruppi di senzatetto vengono date cinque lattine di birra all’inizio della giornata, con il permesso di berne due prima di iniziare a lavorare, due a pranzo e una la sera. Il lavoro viene svolto tre giorni alla settimana e ogni persona riceve, oltre alle lattine, anche €10 e mezzo pacchetto di tabacco.

Gerrie Holterman, che dirige il gruppo, dichiara che il lavoro tiene impegnati gli alcolisti e li fa di conseguenza bere meno. “Questo gruppo di alcolisti cronici stava causando fastidi nel parco di Oosterpark ad Amsterdam: risse, rumori e commenti sgradevoli alle donne”, ha detto. “L’obiettivo era di tenerli occupati, di fargli fare qualcosa che gli avrebbe impedito di causare problemi al parco”.
E il risultato a quanto pare è ottimo!

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi