Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (9)

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato

Di invenzioni ce ne sono di tutti i tipi: geniali, assurde, inutili e strane. Abbiamo deciso di farvi fare un tuffo nel passato per conoscere alcune delle invenzioni del passato che molto probabilmente nessuno conosce!

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (9)

10. Coni proteggi-trucco
Le bufere di neve, la pioggia e altri eventi atmosferici non sono mai troppo gradevoli, soprattutto per il trucco delle donne. Questi coni sono stati inventati nel 1939 proprio per proteggere il make-up del viso, ma a quanto pare – per fortuna – non sono durati molto nel mercato.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (10)

9. Insegnare a camminare a un bambino
Sempre nel 1939 è nata una delle peggiori invenzioni per insegnare a camminare a un bambino. Questo ingegno veniva legato alle gambe del genitore e a quelle del bambino per fare in modo che potessero camminare insieme.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (1)

8. Doppia nicotina
Ora sono la causa di milioni di morti per tumori ma una volta le sigarette erano viste come accessori di moda e si credeva che fossero addirittura salutari. Nel 1932 hanno pensato a un modo per permettere alle persone di fumarne due alla volta.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (2)

7. Pianoforte-letto
Nel 1935 è stato inventato un modo per far suonare il pianoforte comodamente straiati nel proprio letto. Diciamo che poteva essere utile per i musicisti talmente malati che non erano in grado di alzarsi e muoversi ma probabilmente era solamente un’altra invenzione per le persone un po’ troppo pigre.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (3)

6. Fumare sotto la pioggia
Fumare sotto la pioggia non è facile come sembra; è difficile accendere una sigaretta mentre piove o se c’è vento. Questa invenzione del 1931 sperava di poter aiutare i fumatori diventando un aggeggio essenziale per proteggere le loro sigarette.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (4)

5. Bicicletta con cucitrice inclusa
Avere voglia di fare un giro in bici ma non avere tempo perché era necessario finire un lavoro di cucito nel 1939 non era un problema, grazie alla bicicletta che aveva posto per tutta la famiglia, compresa la macchina da cucire.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (5)

4. Bicicletta-pedalò
Questa invenzione è per gli indecisi: giro in bici o sul pedalò? La bicicletta-anfibio, inventata nel 1932, poteva essere pedalata sia sulla terra che nell’acqua. Anche se rimaneva ugualmente un problema da risolvere ogni volta: vestiti o costume da bagno?

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (6)

3. Pistola con fotocamera
Una revolver inventata nel 1938 permetteva di scattare una foto subito prima di sparare. Sarebbe stato bello anche se avesse potuto chiedere: “Ultime parole?”.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (7)

2. Ponte portatile
Nel 1926 è stato inventato un ponte portatile e allungabile. Questa probabilmente potrebbe essere una delle invenzioni più utili (tra queste), anche se di sicuro non era facilmente trasportabile. Il sogno di ogni viaggiatore!

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (8)

1. Cappello con radio integrata
Poteva diventare famosa come i nostri lettori musicali questa invenzione del 1931: un cappello con la radio integrata. Sicuramente non era comodo e leggero come un iPod ma chi non avrebbe voluto averlo?

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi