42enne arrestato per essere "troppo bravo a letto"

Condannato a 6 mesi di carcere per essere “troppo bravo a letto”

Com’è che si dice? Italians do it better, ovvero gli italiani lo fanno meglio? Sembra proprio di sì; un italiano di 42 anni è stato arrestato per aver tenuto i vicini svegli la notte a causa delle sue attività sessuali.

42enne arrestato per essere "troppo bravo a letto"

Romeo Artemio Lori è stato condannato a sei mesi di prigione. I suoi vicini di casa, si dice almeno 12, si sono lamentati delle urla della compagna di Romeo che, apparentemente, erano sempre troppo forti. Hanno affermato di essere addirittura “terrorizzati” dalle sue attività sessuali, che duravano anche più di un’ora.

Il signor Lori ha intenzione di fare appello alla sentenza dopo che il giudice ha stabilito che la domanda dei suoi vicini di casa era “ragionevole”.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

loading...

Rispondi