Chris Sevier vuole sposare il suo MacBook (1)

Si batte per poter sposare il suo MacBook “pieno di porno”

Un uomo del Tennessee vorrebbe poter sposare il suo MacBook “pieno di porno”.

Chris Sevier vuole sposare il suo MacBook (1)Chris Sevier ha voluto provocare i giudici dello Utah dopo che è stata rifiutata la sua richiesta di sposare il computer della Apple. L’ex avvocato sostiene che il suo affetto per il MacBook è uguale a quello che hanno le coppie gay.

Una provocazione, quella di Chris, che è evidentemente contrario alle unioni gay.

Mi hanno discriminato quando hanno rifiutato la mia richiesta di sposare il mio computer“, ha scritto nella mozione di ben 50 pagine che ha presentato alla corte d’appello. “Se non altro, il mio matrimonio con una macchina ha meno rischi, dal momento che potrebbero essere evitati procedimenti astiosi di divorzio se il matrimonio dovesse fallire”, ha aggiunto.

D’altronde non è la prima volta che Chris causa polemiche in tribunale; in passato ha fatto addirittura causa alla Apple perché l’ha fatto diventare “porno-dipendente”.

Chris Sevier vuole sposare il suo MacBook (2)

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi