Tra gli adolescenti cinesi va di moda portare a passeggio la verdura

Portare a passeggio della verdura è meglio che portare a passeggio un cane perché non abbaia, no?

Adolescenti cinesi portano a passeggio la verdura

Notizia incredibile made in Cina, dove alcuni adolescenti hanno cominciato a portare a passeggio le verdure per combattere la depressione e la solitudine.
Probabilmente, come spesso fanno i cinesi, l’idea non l’hanno avuta loro ma l’hanno copiata da Cornman, un uomo giapponese che porta a spasso le verdure dandogli addirittura un nome.

Come quando si porta a passeggio un cane, portare a passeggio le verdure può far incontrare altri proprietari con cui attaccare bottone e passare un po’ di tempo a chiacchierare, per poi magari fare amicizia.

Vedere questi ragazzi che si portano dietro le verdure mentre camminano per strada ha sorpreso molta gente ma sembra che i giovani non solo non abbiano nessun tipo di problema nel farlo ma addirittura difendono il loro hobby. “Sento di poter trasferire i miei pensieri negativi alla verdura, andarci a passeggio e tornare a casa sentendomi meglio con me stesso“, ha detto Lui Ja Chen, di 17 anni. “Se vedo qualcun altro è semplice iniziare una conversazione sulla loro verdura, e sono meglio dei cani perché non abbaiano, non litigano con altre verdure, non hanno bisogno di essere nutrite e non sporcano il pavimento”.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi