Action figure di Osama Bin Laden

Action figure di Osama Bin Laden commissionata dalla CIA

Il progetto si chiama “Devil Eyes” (occhi diabolici) ed è stato sviluppato dalla CIA a partire dal 2005.

Action figure di Osama Bin Laden

Nessuno si aspetterebbe mai che la CIA, dopo aver commissionato e sviluppato droni e satelliti di ogni genere, utilizzasse anche i giocattoli nella guerra contro il loro “grande nemico”, Osama Bin Laden. Eppure è stato rivelato da qualche giorno che, assieme al recentemente scomparso Donald Levine, ex dirigente della Hasbro, stessero lavorando a delle action figure particolari, con lo scopo di spaventare i bambini e fomentare l’odio nei confronti di Bin Laden.

Infatti tali giocattoli sarebbero stati dipinti con un materiale che si dissolve a contatto con il calore, lasciando in bella vista dei disegni rossi e neri, in modo da rappresentarlo come un demone per l’immaginario collettivo.

C’è già chi ha ironizzato sul risultato finale, notando come il Bin Laden “assatanato” somigli a un altro famoso cattivo, anche se del grande schermo, ovvero Darth Maul di Star Wars.

Confronto tra Bin Laden e Darth Maul

Giulia, insonne cioccolatomane cultrice di tutto ciò che è trash, credo nei viaggi infiniti in treno e nelle camicie a quadri.

Rispondi