Numtaz Begum

Il lavoro più strano del mondo

loading...

E’ una delle attrazioni principali nello zoo di Karachi in Pakistan e probabilmente il lavoro più strano e allo stesso tempo inquietante al mondo.

Dentro ad una gabbia, rinchiuso in una stanza visitatissima dai visitatori, si trova “Mumtaz Begum Africa Wali“, una particolare creatura mezza donna, mezza volpe.

Numtaz Begum

Numtaz Begum

In realtà si tratta di un uomo che per circa 12 ore al giorno mette in mostra il proprio volto, per la gioia dei visitatori, truccato da donna e attaccato ad un corpo di volpe.

Una volta entrati al Karachi Zoo, è difficile non visitare questo strano “animale”; la sua presenza viene infatti annunciata a gran voce dagli altoparlanti della struttura.

Una volta entrati nella stanza, oltre all’inquietante figura metà uomo metà volpe, i visitatori vengono intrattenuti dalla vera storia di Mumtaz Begum: “Nacqui circa 35 anni fa con queste sembianze in Africa, mi nutro esclusivamente di torte, succhi di frutta e frutta…” – al breve monologo fa seguito un dibattito con i presenti, in cui il mitologico animale risponde alle domande dei visitatori curiosi, ovviamente in diverse lingue.

Insomma, un lavoro alquanto strano!

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi