Jaden Newman

Reclutata bambina di 9 anni dalla squadra di basket della Miami University

loading...

Essere reclutati da una squadra di basket come gli Hurricanes della Miami University è il sogno di migliaia di ragazzi che farebbero di tutto per farsi notare ma l’ultima scoperta dell’università statunitense è stata Jaden Newman, una bambina di soli 9 anni.

Jaden Newman

È davvero soprendente che la piccola Jaden abbia raggiunto un obiettivo così grande ma lo sono anche le sue capacità; basta guardare alcuni video su YouTube per rendersi conto che la bambina, alta appena 1,35 metri, è davvero un fenomeno, con una media di 14,5 punti e 7,5 assist a partita.

Adesso che le è stato offerto di entrare alla Miami University non appena avrà l’età giusta è considerata la ragazza più giovane mai reclutata dalla Prima Divisione. Deve la passione che ha per la pallacanestro ai suoi genitori, che hanno cominciato a farla giocare quando aveva solamente tre anni, e adesso gioca con i ragazzi più grandi.

Il padre Jamie Newman ha ammesso di essere rimasto sorpreso quando ha ricevuto la chiamata dal coach della squadra, Derrick Gibbs. Qualcuno era preoccupato del fatto che l’attenzione che il college di Miami ha sulla ragazzina potesse incidere sui risultati e la pressione delle partite ma Jaden e il padre, come tutta la famiglia, non hanno alcuna preoccupazione. “Mi sento come una normale ragazzina di quarta elementare. Continuerò ad allenarmi e a continuare quello che faccio adesso”, ha detto lei.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi