Sacche di sangue bevibile

The Vampire Diaries lancia un trend: sacche di finto sangue da bere

loading...

In Cina è scoppiata la mania dei vampiri al punto che, per somigliarci, hanno inventato delle sacche di finto sangue bevibile.

Sacche di sangue bevibile

Tutto è cominciato con il lancio della quinta stagione di The Vampire Diaries, serie tv che da anni sta spopolando in Cina (e non solo): i vampiri sono diventati di interesse comune tra i teenager, al punto da volerci somigliare in tutto e per tutto.

Così, alcune persone con un gran fiuto per gli affari hanno pensato bene di dare l’opportunità di imitare i loro beniamini creando le sacche di sangue potabile.

Si tratta di bevande comuni, come acqua, caffé, vino, mescolate a dei coloranti per renderle più simili possibile al sangue: una trovata che ha subito preso piede, dapprima grazie alla vendita online, e in seguito con l’apertura di un vero e proprio locale per vampiri, con tanto di tombe a decorare le pareti e camerieri travestiti da dottori.

Sacche di sangue potabile

Se la vista del “sangue” vi spaventa, esistono anche varianti di diverso colore, come blu, arancione e giallo, il tutto studiato per non escludere gli aspiranti vampiri più fifoni.

Giulia, insonne cioccolatomane cultrice di tutto ciò che è trash, credo nei viaggi infiniti in treno e nelle camicie a quadri.

Rispondi