Dark Barrel Latte, il nuovo caffè di Starbucks che sa di Guinness (2)

Dark Barrel Latte, il nuovo caffè di Starbucks che sa di Guinness

loading...

La catena internazionale di caffetterie Starbucks ha introdotto una novità: il caffè che sa di Guinness.

Dark Barrel Latte, il nuovo caffè di Starbucks che sa di Guinness (2)

L’accoppiata caffè e birra potrebbe far storcere il naso ma non è la prima volta che Starbucks si inventa gusti particolari, anche se questa è forse la più particolare.

Questo caffè, chiamato Dark Barrel Latte, sarà disponibile solo in alcune caffetterie degli Stati uniti – per ora è certo solo in Ohio e Florida – ma se dovesse essere molto richiesto c’è la possibilità che possa essere prodotto anche in altri Paesi. La nuova bevanda sarà fatta con uno sciroppo aromatizzato dal gusto molto simile alla birra scura irlandese Guinness, sormontata da panna montata e salsa di caramello scuro.

Dark Barrel Latte, il nuovo caffè di Starbucks che sa di Guinness (1)

Il Dark Barrel Latte è stato ispirato dal numero sempre maggiore di birre artigianali che stanno arrivando sul mercato, così hanno pensato di unire alla bevanda il sapore cioccolatoso del malto tostato e quello del caramello. Starbucks assicura che nel Dark Barrel Latte non ci sarà alcuna traccia di alcol.

Al momento le reazioni sono state svariate; da chi lo elogia a chi l’ha descritto come “aceto di malto”.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi