Trasmette accidentalmente porno in piazza, arrestato

Era già successo l’anno scorso che, in Cina, qualche operatore un po’ sbadato avesse trasmesso un porno in un maxi schermo, ed evidentemente anche quest’anno non volevano essere da meno.

Porno in piazza

Gente scioccata, oltre 300 euro di multa e quindici giorni di galera: questo è l’epilogo di quanto successo nella piazza del Maryland Stadium di Lanzhou, cittadina cinese, dopo che un maldestro addetto al maxi schermo ha proiettato immagini porno.

L’uomo probabilmente stava cercando un modo per staccare dal lavoro, senza accorgersi che le foto che stava guardando venivano proiettate in contemporanea sullo schermo posto fuori lo stadio, in pieno giorno e in una zona affollata.

Lo spettacolo è durato solo dodici secondi, ma gli sono bastati per ricevere la suddetta multa e i giorni di reclusione.

Giulia, insonne cioccolatomane cultrice di tutto ciò che è trash, credo nei viaggi infiniti in treno e nelle camicie a quadri.

Rispondi