Allarme bomba in tribunale ma la “bomba” è in realtà un vibratore

I tribunali sono spesso bersaglio di attentati ed è per questo che si guardano con diffidenza gli oggetti incustoditi, in particolare quelli che vibrano.

Allarme bomba in tribunale ma la "bomba" è in realtà un vibratore

Un tribunale di San Diego (Stati Uniti) è stato transennato dopo la segnalazione di un dispositivo elettronico sospetto all’esterno dell’edificio californiano. Dopo aver chiamato una squadra di artificieri a indagare sull’oggetto si è scoperto che non era una bomba, bensì un vibratore in alluminio.

Non si sa ancora a chi appartenesse il vibratore in quanto non è stato ancora reclamato da nessuno.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi