Bimbo scrive lettera al Presidente cinese dicendogli di perdere peso, censurata

Un bambino di nove anni ha scritto una lettera al Presidente della Cina consigliandogli di “perdere peso” ed è stata successivamente censurata dalle autorità cinesi.

Bimbo scrive lettera al Presidente cinese dicendogli di perdere peso, censurata

La lettera era in realtà un compito per casa e non è stata mandata direttamente al Presidente Xi Jinping ma è stata pubblicata dal padre del bimbo pensando fosse una cosa simpatica. Il bambino ha chiamato il Presidente “zio Xi”, dicendogli chiaramente che dovrebbe perdere peso e suggerendo di pianificare una missione su Marte.

“Nella nostra scuola gli studenti sono spinti a dire quello che pensano… e a volte hanno idee pazze come questa”, ha detto l’insegnante di Niu Ziru, Eileen Wang, che come compito aveva assegnato una lettera da scrivere a qualcuno a piacere.

Le autorità non hanno apprezzato la lettera che è stata prontamente censurata dal web.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi