Azienda giapponese riempie l'ufficio di gatti per far rilassare i dipendenti (1)

Azienda giapponese riempie l’ufficio di gatti per far rilassare i dipendenti

loading...

Un’azienda giapponese ha deciso di riempire i propri uffici di gatti per far rilassare i dipendenti con l’intento di aumentare così la loro produttività.

Azienda giapponese riempie l'ufficio di gatti per far rilassare i dipendenti (1)

A Tokyo, a causa delle severe politiche della maggior parte degli appartamenti che vietano di tenere animali in casa, non sono in molti ad avere animali domestici e passare del tempo ad accarezzare un gatto è un vero e proprio lusso. La Ferray Corporation ha avuto la brillante idea di adottare nove gatti che sono liberi di girare per gli uffici tutto il giorno, facendo così rilassare i dipendenti – che di solito sono molto stressati – e, di conseguenza, aumentarne la produttività.

Nonostante i gatti mastichino i cavi, graffino i muri, strappino la carta e salgano sulle tastiere dei PC, i dipendenti li adorano e la comunicazione tra di loro è aumentata tantissimo grazie ai piccoli felini, che sono diventati l’argomento di discussione preferito di tutti.

Azienda giapponese riempie l'ufficio di gatti per far rilassare i dipendenti (2)

Oltre ai gatti che vivono negli uffici della Ferray, ogni giorno arriva qualche altro animaletto grazie al “Bring Your Pet to Work Day”, ovvero una giornata dedicata al portare a lavoro il proprio animale domestico. E se alcuni dipendenti non dovessero averne? Non c’è problema; l’azienda offre 5.000 yen (circa 35€) al mese come “bonus gatto” a chi volesse adottarne uno.

Anche durante i colloqui si parla di loro; ovviamente l’azienda richiede conoscenza ed esperienza ma se qualche candidato non dovesse amare i gatti potrebbe avere poche possibilità di essere assunto.

Azienda giapponese riempie l'ufficio di gatti per far rilassare i dipendenti (3)

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi