Aperto in Messico il primo bar subacqueo (1)

Aperto in Messico il primo bar subacqueo

loading...

È stato aperto il primissimo bar subacqueo a Puerta Maya nell’isola di Cozumel, in Messico, a circa 20 km dalla Penisola dello Yucatán.

Aperto in Messico il primo bar subacqueo (1)

I clienti del Clear Lounge non pagheranno per drink o aperitivi ma potranno godersi l’esperienza unica dell’essere in un acquario di 59.100 litri che funge da lounge bar subacqueo, dove al posto di bere si indossa un elmetto che rilascia dell’ossigeno alla menta o al limone. Da provare sono anche gli smoothies, ovvero infusi di ossigeno.


Aperto in Messico il primo bar subacqueo (1)

Respirare ossigeno vi sembra una cosa inutile? E invece no. Si dice che respirare un’alta concentrazione di ossigeno per brevi periodi di tempo abbia molti benefici come migliorare il sistema immunitario, aumentare la concentrazione e ridurre lo stress. Altro punto a favore, riduce gli effetti di una sbornia.

Aperto in Messico il primo bar subacqueo (2)

Oltre a provare l’ossigeno aromatizzato, i clienti potranno girare per il bar e giocare a qualche gioco da tavolo, sparare bolle di sapone o ballare con indosso un elmetto.

Aperto in Messico il primo bar subacqueo (2)

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi