10 gatti famosi su internet

10 gatti superstar di internet; li conoscete tutti?

Da anni ormai i gatti dominano il web con foto, video e meme, ma quanti di loro possono vantarsi di avere profili Facebook, Instagram, Twitter e canali Youtube seguiti da migliaia di persone? Non tantissimi. Ecco una lista dei 10 gatti superstar più famosi di internet!

10 gatti famosi su internet

  1. Choupette

    Karl-Lagerfeld-Choupette
    Choupette è la gatta di Karl Lagerfield, famoso stilista e direttore creativo di Chanel e Fendi.
    Inizialmente la micia apparteneva al modello francese Baptiste Giabiconi che l’ha affidata a Lagerfield durante un viaggio all’estero, poi la gatta è diventata di proprietà dello stilista, innamoratosi nel frattempo pazzamente di lei.
    Choupette ha un account Twitter con più di 40.000 follower, un account Instagram altrettanto seguito e inoltre ha partecipato ad un servizio fotografico con Letitia Casta.
    I suoi passatempi preferiti sono usare l’iPad, mangiare allo stesso tavolo dello stilista ed essere viziata e coccolata dalle sue due tate, non per niente la descrizione del suo account Twitter recita più o meno così: “Sono Choupette Lagerfield e sono la gattina viziata del papino Karl Lagerfield, le mie tate assecondano ogni mio bisogno”.

  2. Cooper the cat photographer

    10 gatti famosi di internet
    I gatti sono spesso i soggetti preferiti delle nostre foto, ma se fossero loro a diventare fotografi?
    È quello che fa Cooper, simpatico gatto rosso a cui i padroni attaccano una volta alla settimana al collare una piccola fotocamera che scatta ogni due minuti.
    Inizialmente i proprietari del gatto erano solo curiosi di vedere cosa combinava durante il giorno, ma poi hanno visto che le foto di Cooper non erano niente male e che potevano essere scambiate per delle foto artistiche.
    Cooper ha più di 800.000 mi piace su Facebook, un sito web interamente dedicato a lui e alle sue foto, un libro che celebra i suoi scatti e… una mostra a Chicago!

  3. Grumpy cat

    grumpycat
    Ormai è quasi impossibile non avere visto il suo broncio da qualche parte navigando in rete. Il vero nome di questa adorabile gattina è Tardar Sauce e deve la sua popolarità al muso che sembra sempre imbronciato. Questa particolare conformazione è causata da una rara forma di nanismo felino associata ad una malocclusione ma, a parte questo, la propietaria Tabatha Bundensen dichiara che la gatta si comporta normalmente il 99% delle volte.
    La sua popolarità è nata quando il fratello della Bundensen ha postato su Reddit una foto della gattina e da lì il fenomeno Grumpy cat è diventato mondiale.
    Tabatha e il fratello oggi si dedicano interamente a gestire la fanbase e i social di Grumpy cat e non è una cosa da poco: la pagina Facebook ufficiale conta 7,7 milioni di mi piace, per non parlare delle innumerevoli apparizioni televisive.
    Questi sforzi hanno però dato i loro frutti: la società Grumpy cat limited è stata valutata un milione di dollari, il libro ufficiale di Grumpy cat è stato al settimo posto della New York Times Best Seller List. Tadar Sauce ha inoltre partecipato al documentario “Lil Bub & Friendz”, premiato al Tribeca Film Festival, ed è la protagonista di un film tutto suo mandato in onda su Life Time il 29 Novembre 2014, “Grumpy Cat’s Worst Christmas Ever”.

  4. Lil Bub

    lil-bub
    Lil Bub inizialmente non è stata fortunata come alcuni dei suoi colleghi; la più piccola della cucciolata di una gatta randagia, nata con diverse anomalie genetiche tra cui una mascella non sviluppata che le fa tenere sempre la lingua fuori, la dentatura assente, dita in più nelle zampe e problemi di osteoporosi, è finita in un rifugio per animali e a causa delle sue anomalie nessuno la voleva adottare.
    Un bel giorno però il suo attuale propietario, Mike Bridavsky, l’ha vista al rifugio e se ne è innamorato. Complici alcune foto postate da lui su Reddit e la gattina è diventata in poco tempo virale.
    Si può dire che Lil Bub abbia ricompensato ampiamente la generosità di Mike, in quanto grazie al merchandise della gattina è riuscito a pagare sei mesi di affitto arretrato del suo studio di registrazione.
    Ora gran parte dei proventi dell’immagine di Lil Bub vengono donati ad associazioni benefiche e Lil Bub è stata inoltre testimone di una campagna Peta che invitava a castrare o sterilizzare i propri animali domestici.
    Lil bub ha quasi 2 milioni di mi piace su Facebook, 160.000 iscritti al suo canale Youtube, un gruppo di scienziati ha lanciato una campagna fondi per poter sequenziare il suo genoma ed è la protagonista di un documentario vincitore al Tribeca Festival, “Lil Bub & Friendz”. Inoltre ha un web show tra le cui guest star compaiono Whoopi Goldberg e Michelle Obama!

  5. Maru

    maru
    Maru (cerchio/rotondo in giapponese) è un adorabile Scottish Fold che vive in Giappone. Il suo padrone, l’utente Youtube Mugumogu, ha caricato alcuni video di Maru e in poco tempo questo gatto che adora alla follia le scatole è diventato virale.
    Il suo canale youtube attualmente conta quasi 500.000 iscritti, Maru è stato menzionato dal New York Times in un articolo sui cani, gatti e media e nel 2011 il canale Youtube di Maru è stato il settimo in ordine di iscrizioni in Giappone.
    Maru è stato il testimonial della lettiera per gatti Fresh Steps e di molti altri spot, tanto da farlo diventare una vera e propria celebrità in Giappone.
    Dal 2013 condivide la scena con Hana, una gatta adottata da Mugumogu.

  6. Musashi’s

    musashi-jinglebells
    Musahi’s in realtà non è un solo gatto ma un gruppo “musicale” formato da cinque mici: Musashi, il leader del gruppo, Leo, Luca, Seri e Marble.
    I Musashi’s sono giapponesi (e dove altrimenti poteva esistere una band formata da gatti?!); nel 2007 il loro padrone ha postato su Youtube una performace dei cinque gatti sulle note di Jinglebell, il video è diventato popolare in tutto il mondo con oltre 1,2 milioni di visualizzazioni ed è stato nominato agli Youtube award nella categoria “migliore video” nel 2007.
    Dopo il successo planetario i Musashi’s nel 2008 hanno firmato un contratto con la Stardust Promotion e hanno all’attivo ben due singoli; nel contratto c’è scritto che ad ogni gatto sarà dato un tonnetto striato dal valore di 7000 yen giapponesi (equivalenti a circa 50€) per ogni canzone.

  7. Şero

    sero-chp
    Questo simpatico gattone vive nella città di Ankara in Turchia e più precisamente all’interno dei quartieri generali del Partito Repubblicano Popolare Turco (CHP) ma non è questo a renderlo famoso: esiste un profilo Twitter collegato alla sua immagine che è seguito da più di 33.000 follower.
    Şero (o meglio chi gestisce il suo profilo) commenta la politica turca, apparendo spesso nei notiziari per le sue frecciatine e le sue analisi politiche. Nel suo profilo si descrive come un normale gatto socialdemocratico e come la seconda mano del CHP, secondo solo al leader del partito.
    Il 18 aprile 2015 ha predetto che le elezioni in Turchia avrebbero portato ad un parlamento senza maggioranza assoluta, formato da una coalizione del CHP con l’HDP (Partito Democratico Popolare Turco).
    Il 6 maggio 2015 chi gestiste l’account di Şero ha annunciato che questo verrà chiuso senza dare particolari spiegazioni.

  8. Snoopy

    snoopy-Exotic-Shorthair
    Non c’è molto da dire su questo Exotic Shorthair che vive a Chengdun, nella regione cinese dello Sichuan, a parte che è tenerissimo!
    I suoi enormi occhioni hanno ormai catturato l’attenzione degli internauti, il suo account Instagram ha raggiunto e superato i 200.000 follower e ha quasi 20.000 mi piace su Facebook.
    La padrona di Snoopy ha affermato di essere sorpresa dalla popolarità del proprio animale domestico su internet e non si aspettava di arrivare ad un pubblico così vasto. Ha inoltre confessato che la cosa che adora di più di Snoopy è il suo musino a forma di torta, come non darle torto!

  9. Sockington

    Sockington-twitter
    Sockington è una vera e propria celebrità di Twitter. Il suo account è gestito dal suo proprietario, Jason Scott, ed è attivo dal 2007.
    I tweet di Sockington sono famosi perché scritti dal punto di vista del gatto, ad esempio:
    “agguato agguato agguato E COSA ABBIAMO QUI cuscino nemico stai per morire BANZAIII CRASH oh no mi hanno scoperto HA INIZIATO PER PRIMO IL CUSCINO corri corri corri”.
    Nel 2009 l’account ha avuto così tanti iscritti da diventare uno degli account che venivano autonomamente suggeriti ai nuovi iscritti di Twitter; il sito news della MSNBC ha ipotizzato che i post di Sockington sarebbero una parodia degli utenti Twitter che perdono tempo su internet, ipotesi che sembra confermata dalle parole di Scott: “Questo gatto ci fa tutti fessi perché ha centinaia di migliaia di follower. E lui non segue nessuno a parte altri animali”.
    Al momento Sockington ha più di 1,3 milioni di follower. Impressionante.

  10. Tsim Tung Brother Cream

    Tsim-Tung-Brother-Cream
    Questo gatto è un British Shorthair che vive in un convenience store a Kowloon, Hong Kong.
    Scomparso il 10 luglio 2012, probabilmente perché rapito, ha mobilitato molti internauti che si sono mossi pubblicando post riguardanti il gatto. Dopo ventisei giorni il micio, forse dopo essere stato rilasciato dai suoi sequestratori, è stato ritrovato e riportato dal suo proprietario.
    Questa storia è finita in prima pagina sul quotidiano locale di Hong Kong e da lì la popolarità di Brother Cream è schizzata alle stelle.
    È stato pubblicato un libro su di lui e ad un evento di presentazione del libro si sono presentate centinaia di persone per vederlo; durante l’evento le zampe del gatto sono state scannerizzate in modo da creare degli stampi, in questo modo Brother Cream ha potuto autografare i libri.
    Ha inoltre partecipato a numerosi spot televisivi e serie tv, Brother Cream ha quasi 200.000 mi piace su Facebook.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi