10 matrimoni disastrosi che vi faranno passare la voglia di sposarvi

10 matrimoni disastrosi che vi faranno passare la voglia di sposarvi

loading...

Si dice che il giorno del proprio matrimonio sia uno dei ricordi più belli, ma a volte non tutto va secondo i piani e possono accadere dei veri e propri disastri!

10 matrimoni disastrosi che vi faranno passare la voglia di sposarvi

  1. Lo voglio?

    In Austria la sposa Tina Albrech ha voluto fare la spiritosa rispondendo scherzosamente “non lo voglio” alla fatidica domanda.
    L’umorismo della donna non è però stato apprezzato dall’officiante che ha deciso di rifiutarsi di continuare con la cerimonia. Risultato? Nozze annullate e invitati costretti a tornare a casa.
    Secondo una legge austriaca, infatti, creata per prevenire i matrimoni forzati, se uno dei due sposi risponde in maniera negativa il matrimonio è cancellato ed è possibile celebrarlo nuovamente soltanto dopo 10 settimane.

  2. Il lancio del riso

    Dopo la cerimonia uno dei rituali più diffusi è accogliere i due novelli sposi con il lancio di riso o stelle filanti, ma come si vede in questo video una simpatica nonnina si confonde e lancia contro gli sposi il proprio cocktail. La nonnina dopo l’infausto lancio sembra mortificata ma ormai la frittata è fatta.

  3. Foto ricordo

    Dopo la cerimonia sono d’obbligo le foto ricordo e quale location migliore di un pontile su un lago?
    Lo dovevano aver pensato anche gli sposi Hoffman e Marli van der Walt che si erano messi in posa su un pontile, prima che questo cedesse sotto il peso degli ottenta invitati in posa, facendoli cadere tutti in acqua. Fortunatamente soltanto una persona è rimasta ferita in maniera lieve, gli sposi però non si sono scoraggiati, dopo il tuffo hanno continuato la sessione di foto e si sono recati al ristorante per il banchetto nuziale.

  4. Foto ricordo 2

    Cosa c’è di più romantico che cavalcare un cavallo sulla riva del mare?
    La sposa Lauren Mahaffey per le sue foto di matrimonio è stata fatta salire a cavallo, ma l’animale non è stato molto collaborativo, tanto da scappare e disarcionare la sposa che fortunatamente non si è fatta nulla, anche se lo stesso non si può dire per il suo vestito.

  5. Animazione

    Per quanto i matrimoni possano essere ben organizzati capita spesso che possano esserci tempi morti. Quale idea migliore di ravvivare la festa se non quella di proporre una roulette russa?
    E’ quello che ha fatto uno degli invitati ad un matrimonio in Russia. L’uomo ha prima puntato una pistola alla propria tempia premendo il grilletto e una volta scampato il pericolo ha chiamato un altro ragazzo ad accoglie la sfida facendogli premere a suo volta il grilletto. Questa volta però dalla pistola è partito un proiettile di gomma e il poveretto è finito a terra con il proiettile nel cranio. Il proprietario della pistola si è giustificato dicendo di aver tolto tutti i proiettili e che si è trattato di un brutto incidente, la polizia però non ha creduto alla versione ufficiale e ha deciso di aprire un’indagine.

  6. Lancio del bouquet

    Un lancio del bouquet ad un ricevimento a Suvereto, nei pressi di Livorno, ha sfiorato la tragedia.
    Un ultraleggero doveva passare sulla fila di invitate e lanciare l’ambito bouquet ma questo si è incastrato nel motore dell’aereo provocando un’esplosione che lo ha fatto precipitare a pochi metri da un ostello della zona. Il pilota è rimasto illeso, mentre la posa che ha lanciato il bouquet è stata ricoverato d’urgenza all’ospedale con un brutto trauma cranico.

  7. Nessun testimone

    Nel 2009 Simmone Edwards e Samuel Hibberd hanno deciso di sposarsi nella bellissima Repubblica Domenicana e avevano preparato tutto in modo che potessero essere presenti i loro parenti e amici. Appena arrivati a destinazione è stato purtroppo loro comunicato che le nozze sarebbero state tre giorni prima che gli invitati potessero arrivare e a malincuore hanno deciso di dire lo stesso “sì” senza che nessuno dei loro cari potesse assistere. Dopo pochi giorni i due hanno potuto rifare la cerimonia con tutti i presenti ma un virus intestinale ha colpito molti degli invitati al matrimonio, tra cui la sposa.

  8. Testimoni pessimi

    Ad Houston un testimone ha derubato il DJ durante la festa di nozze. Il testimone si è avvicinato al DJ, ha tirato fuori una pistola sparando in aria, l’uomo ha poi strattonato il malcapitato e dopo aver afferrato una costoso decanter di cristallo ripieno di liquore si è allontanato in tutta fretta. Dopo due mesi la polizia non è ancora riuscita a rintracciare il ladro; lo sposo non è stato molto d’aiuto nelle indagini, ha infatti affermato di conoscere a malapena il testimone dato che era un rimpiazzo dell’ultimo minuto perché suo cugino, che avrebbe dovuto essere il suo testimone, non si era potuto presentare alle nozze.

  9. Spose pessime

    In India durante una cerimonia uno sposo, Jugal Kishore, ha avuto un attacco epilettico e la sua promessa sposa, Indira, invece di aiutare il compagno si è arrabbiata poiché non sapeva del suo problema fisico e ha quindi deciso di continuare la cerimonia sposando uno degli invitati.
    Nel frattempo Kishore è stato portato da un medico e le sue condizioni sono migliorate; immaginate la sua sorpresa quando ritornato al ricevimento ha scoperto che Indira si era sposata con un altro! È scaturita una faida fra le due famiglie che ha richiesto l’intervento della polizia, in seguito poi la lite tra le due famiglie è stata risolta.

  10. Sposi pessimi

    In Giappone un uomo, Tatsuhiko Kawata, è stato arrestato con l’accusa di aver dato fuoco all’hotel che avrebbe dovuto ospitare le sue nozze. Kawata ha successivamente confessato di avere appiccato il fuoco. La motivazione? L’uomo era già sposato e sperava che dando fuoco all’hotel potesse riuscire a farla franca e a rimandare le nozze.

 

Conoscete qualche storia di matrimonio disastrosa o avete assistito in prima persona a qualche contrattempo divertente/imbarazzante durante la cerimonia? Fatecelo sapere!

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi