gatto nello stivale

Uno studio finalmente lo conferma: guardare video di gatti rende più produttivi

loading...

Guardare video di gatti è diventato il passatempo principale della stragrande maggioranza delle persone che, per lavoro o per hobby, passano diverse ore della loro giornata al computer. Esiste un modo più carino di sprecare tempo? Probabilmente no, ma da oggi è anche scientificamente provato che guardare le rocambolesche avventure di questi felini d’appartamento fa bene al cervello.

gatto nello stivaleDa oggi in poi quindi, potete dire al vostro capo/fidanzato/persona seduta di fianco a voi sul treno che non devono scocciarvi: quello che sembra la semplice ripresa di un gatto obeso è in realtà un utilissimo esercizio per la mente.

Guardare  video divertenti che abbiano piccole palle di pelo come protagonisti infatti, aiuterebbe il nostro cervello a focalizzarsi meglio sugli obiettivi della giornata.

Lo studio pubblicato nella rivista “I computer nel comportamento umano“, e alla cui direzione, nel caso ve lo stiate chiedendo, NON c’è un gatto, ha rilevato che un numero significativo delle 7000 persone monitorate prima, durante e dopo aver visualizzato un filmato subiva un aumento delle energie e un affievolimento dei sentimenti negativi di qualsiasi tipo, semplicemente guardando video di gatti canterini o di piccoli micini goffi.

La professoressa Jessica Gall Myrick (Indiana University), che si descrive come una ricercatrice sui media e una guardatrice a”gatt”ita di video divertenti dice: nonostante si guardino questi video su youtube procrastinando il dovere, o comunque durante le ore lavorative, la ricompensa emotiva derivata da tutti quei musini pelosi, potrebbe effettivamente aiutare le persone ad affrontare i loro compiti più intelligentemente e in una maniera più efficace.

La conclusione logica che si può trarre da questo studio è che i video di gatti sono la panacea di tutti i mali: perché allora non dedicare i prossimi 14 minuti a migliorare le vostre prestazioni?

Rispondi