Aperti nei Paesi Bassi i primi due hotel di sabbia

loading...

Se al mare la vostra passione è o era costruire i castelli di sabbia ora potrete avere la possibilità di vivere – almeno per qualche giorno – all’interno di un vero hotel di sabbia!

hotel-di-sabbia

Proprio così. I primi due hotel costruiti con la sabbia hanno aperto a Oss e Sneek, nei Paesi Bassi, per celebrare i festival delle sculture di sabbia che si tengono ogni anno.

Li hanno chiamati ‘Zand Hotel‘ e ovviamente sono dei pop-up, ovvero non permanenti ma temporanei; quello ad Oss è stato aperto fino allo scorso 28 settembre, giorno in cui è finito il festival delle sculture di sabbia, mentre quello di Sneek chiuderà il 4 ottobre, sempre quando finirà il festival.

Le strutture degli Zand Hotel, ispirate dalle sculture di ghiaccio svedesi e finlandesi, sono fatte di muri sottili e rivestite di sabbia rinforzata, in modo che non crollino e gli ospiti non si ritrovino sommersi dalla sabbia. Le stanze sono dotate di tutti i comfort a cui siamo abituati quali elettricità, acqua corrente, finestre di vetro, letti matrimoniali, tappeti, bagni lussuosi e addirittura il Wi-Fi. L’arredamento è prodotto con materiali standard, non di sabbia.

hotel-castelli-di-sabbia

Ci sono volute oltre quattro settimane per costruire il tutto e gli organizzatori degli eventi hanno dichiarato che non è stato per niente semplice. “È stata una vera sfida. La sabbia ha molte più limitazioni del ghiaccio quindi abbiamo dovuto essere molto creativi nel trovare il perfetto equilibrio tra il creare un’incantevole stanza di sabbia ma anche un ambiente sicuro e confortevole per i nostri ospiti”.

Aperti nei Paesi Bassi i primi due hotel di sabbia

Il costo è di $168 a notte, compreso nel prezzo un tour dei festival. Le stanze di entrambi gli hotel sono andate sold out ma se fareste di tutto per andarci almeno una volta nella vita non temete; entrambi gli Zand Hotel riapriranno il prossimo anno e, grazie al loro successo, gli organizzatori stanno già pensando di aprirne altri in Germania e nel Regno Unito.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi