Programmatore 19enne crea avvocato robot che aiuta a fare ricorsi


Un programmatore britannico di soli 19 anni sta facendo risparmiare un sacco di soldi alle persone avendo creato un avvocato robot online a cui potersi rivolgere – gratuitamente! – per risolvere questioni legali.

Programmatore 19enne crea avvocato robot che aiuta a fare ricorsi

Il progetto, creato da Joshua Browder, è l’evoluzione del suo (primo) progetto precedente chiamato DoNotPay, il quale serviva a fare ricorso per multe del parcheggio ingiuste. Lui stesso ne aveva prese svariate e ha perso moltissimo tempo per fare ricorso, rendendosi così conto che spesso le persone non hanno né il tempo né la conoscenza legale sufficiente per poterlo fare. Grazie alla sua esperienza ha creato un generatore automatico di modelli (quelli che hanno avuto successo) per aiutare le persone a mandare lettere di ricorso.

DoNotPay è stato un enorme successo e Joshua ha pensato di andare oltre, trasformando il sito in un competente avvocato che riesce a interagire con gli utenti, rispondendo alle domande e generando ricorsi. “Il robot attualmente riesce a gestire ricorsi per le multe del parcheggio, reclami per assicurazioni del credito e per voli o treni in ritardo”, dice Joshua. “Riesce anche a rispondere ad alcune domande legali generiche”.

Al momento sta cercando di introdurre altre funzionalità, per la gioia di tutti gli avvocati approfittatori. Il tutto in modo totalmente gratuito e mantenendo il nome originario.

Ci sono situazioni che il robot non sa gestire ma il 19enne ha pensato anche a questo; non appena gli viene notificato che il robot non è stato in grado di risolvere il quesito, se il problema è minimo aggiunge appena può la funzionalità che permette di risolverlo. Se il problema dovesse invece essere troppo complesso, il robot provvede a generare consigli all’utente, offrendo anche la possibilità di contattare direttamente Joshua.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

loading...

Rispondi