Ragazza 18enne evade di prigione e chiede alle autorità su FB di usare una foto segnaletica più carina

Che seccatura quando usano una tua foto orrenda come foto segnaletica, soprattutto se viene diffusa in tutta la nazione per cercarti dopo essere evaso di prigione.

Ragazza 18enne evade di prigione e chiede alle autorità di usare una foto segnaletica più carina

L’appena 18enne Amy Sharp è scappata dalla prigione in cui era detenuta lo scorso 19 agosto. Da quel momento le autorità hanno diffuso a tutti i giornali e telegiornali una sua foto segnaletica per fare in modo che anche le persone comuni possano aiutarli a trovarla.

La foto però è stata fatta al momento del suo arresto in cui si vede chiaramente la ragazza stanca, affaticata e con i capelli in disordine a causa della recente azzuffata. Per non parlare della luce completamente inadatta.

Amy, quindi, vedendo questa sua terribile foto ovunque andasse, ha risposto al post che 7 News Sydney ha pubblicato su Facebook chiedendo di usare una sua foto più carina, allegandogliela gentilmente: “Potete usare questa foto, per favore? Grazie. Baci, Amy Sharp xx”.

Ragazza 18enne evade di prigione e chiede alle autorità di usare una foto segnaletica più carina

7 News Sydney ha prontamente risposto, il giorno dopo, informando i lettori che la ragazza è stata trovata e arrestata di nuovo, forse proprio grazie alla risposta pubblicata dalla ragazza sul social network.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi