In Pakistan c'è un albero di baniano in arresto dal 1898

In Pakistan c’è un albero di baniano in arresto dal 1898


In Pakistan è possibile trovare un albero di baniano che è stato arrestato nel lontano 1898 ed è ancora in catene.

In Pakistan c'è un albero di baniano in arresto dal 1898

È una storia divertente ma la cosa più assurda è che l’albero è diventato addirittura un’attrazione turistica.

Una sera James Squid, un ufficiale di polizia inglese molto – molto! – ubriaco, ha fatto arrestare un albero perché pensava stesse scappando. L’ha fatto incatenare e oggi lo troviamo ancora lì, incatenato. Trovando la cosa troppo divertente per non ricordarla per almeno un altro secolo, non solo nessuno ha voluto togliere le catene dall’albero ma ci hanno addirittura aggiunto una targhetta con su scritto:

SONO IN ARRESTO
Una sera un ufficiale di polizia inglese, pesantemente ubriaco, ha creduto che mi stessi spostando dal mio posto e ha ordinato di farmi arrestare. Da quel momento sono in arresto.

Se volete vederlo con i vostri occhi potete trovare l’albero di baniano in arresto a Peshawar, in Pakistan.

In Pakistan c'è un albero di baniano in arresto dal 1898

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

loading...

Rispondi