Cuba, i pescatori usano preservativi gonfiati per pescare


A Cuba, dove il governo è paranoico sull’emigrazione illegale verso gli Stati Uniti e controlla severamente chiunque possiede e utilizza una barca, i pescatori si sono ingegnati per poter pescare liberamente. Come? Usando preservativi gonfiati come esca.

pescare-con-preservativi-gonfiati-cuba

Gonfiando il preservativo, i pescatori creano un palloncino di lattice a cui attaccano l’esca e un filo che può superare i 250 metri. In questo modo ai pescatori basta rimanere a riva e far galleggiare il palloncino che verrà portato al largo dalle onde e dalla corrente; quando un pesce abbocca, tirano il filo.

La cosa sorprendente è che con i preservativi gonfiati a palloncino, che a quanto pare sono super resistenti, i pescatori riescono a pescare pesci piuttosto costosi – come barracuda e tarpon – con una spesa irrisoria.

Non si è ben capito chi abbia inventato questa tecnica fai-da-te ma sta di fatto che a Cuba va molto di moda.

pescare-con-preservativi-gonfiati-cuba

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi