Miagola nella cassetta della posta di Keira Knightley, arrestato per stalking


Un uomo è stato arrestato per stalking nei confronti dell’attrice Keira Knightley: un tipo di stalking tutto particolare, in quanto le miagolava continuamente nella cassetta delle lettere.

Miagola nella cassetta della posta di Keira Knightley, arrestato per stalking

Mark Revill, 49enne originario di Londra, è stato arrestato per aver perseguitato la bella Elizabeth Swann di “Pirati dei Caraibi” a suon di miagolii e chiavette USB con canzoni sui gatti.
Il suo atteggiamento ossessivo nei confronti dell’attrice (e dei felini) è cominciato il 1 agosto di quest’anno, e per quasi tre mesi l’uomo si è presentato davanti alla casa della Knightley portandole lettere, le famigerate chiavette USB con chissà quali hit strepitose sui gatti, miagolando e disegnando con dei gessetti frecce indicanti la sua porta di casa.

Inutile dire che l’attrice si è sentita a disagio di fronte al suo comportamento inquietante, tanto da far scattare la denuncia e il successivo arresto.
Al momento Revill è in attesa della sentenza, prevista per il 1 dicembre: con molte delle prove a suo sfavore, ormai è certo che nemmeno facendo le fusa ai membri della giuria potrà essere assolto.

Giulia, insonne cioccolatomane cultrice di tutto ciò che è trash, credo nei viaggi infiniti in treno e nelle camicie a quadri.

loading...

Rispondi