Pastore sudafricano cura persone con il repellente per insetti


Il pastore Lethebo Rabalago è stato accusato di mettere a repentaglio la vita dei propri concittadini per i suoi metodi bizzarri di cura delle malattie.

Pastore sudafricano cura persone con il repellente per insetti

Chi avrebbe pensato che il repellente per insetti è ottimo a curare certe malattie?
Nessuno, eccetto Lethebo Rabalago, un pastore di Limpopo, in Sudafrica.

Praticante nella chiesa cristiana di Polokwane, l’uomo è solito spruzzare del repellente sul viso dei propri fedeli – noncurante degli effetti indesiderati tra cui vomito, convulsioni e svenimento – perché convinto li possa guarire dalle loro patologie.

Tra i tanti miracoli che dice di aver compiuto, c’è quello della signora Mitala, sofferente di ulcera, guarita con del semplice Doom (un noto marchio di insetticida): sulla pagina Facebook del Mount Zion General Assembly viene proprio raccontato l’accaduto, e di come la donna sia guarita grazie al “profeta” Rabalago.

Durante un’intervista, Rabalago ha affermato che sarebbe capace di curare HIV, cancro, qualsiasi malattia, e che ovviamente il potere curativo non deriva dall’insetticida in sé, ma è un potere divino; potrebbe usare qualsiasi sostanza per aiutare la gente, ma Dio stesso gli ha specificato di dover usare l’insetticida di marca Doom. Già.

Il pastore è già noto ai media per un altro fatto agghiacciante, accaduto qualche mese fa, in cui una sua fedele è morta per un’emorragia interna dopo che l’uomo, sempre per mostrare i suoi poteri strabilianti, l’ha fatta sdraiare a terra, ponendole una cassa sull’addome e salendoci sopra.

A questo punto ci chiediamo che cosa si inventerà in futuro.

Giulia, insonne cioccolatomane cultrice di tutto ciò che è trash, credo nei viaggi infiniti in treno e nelle camicie a quadri.

loading...

Rispondi