Ritratti viventi, le incredibili creazioni in erba di due artisti britannici

Molti di noi solitamente non prestano molta attenzione all’erba e al modo con cui ogni filamento del prato cresce sotto i nostri piedi.

I due artisti Britannici Heater Ackroyd e Dan Harvey invece sono sempre rimasti molto affascinati dai prati e hanno deciso di integrare e manipolare le leggi della natura per creare fantastici quadri d’erba.

Il processo di creazione inizia ‘incollando’ ad una cornice il terreno inseminato. La base viene poi messa in una stanza completamente buia dove l’unica luce che riesce ad illuminare il quadro è quella proveniente dal negativo di una fotografia.

A questo punto Dan e Heater lasciano che la fotosintesi faccia il suo corso e in un paio di settimane il quadro prende forma, con un verde molto acceso nei punti in cui la base è rimasta illuminatadai raggi del sole o dalle ampadine dei proiettori, e un giallo spento nei punti in cui la luce non è riuscita a penetrare a sufficienza per permettere alla vegetazione di crescere.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi