Acrush, la nuova boyband cinese composta da 5 ragazze androgine

loading...

Di solito è in Giappone che i gruppi musicali fanno notizia, come ad esempio le Babymetal, le ragazzine che cantano metal con i vestitini, oppure le AKBG84, una band di donne anziane. Stavolta invece la notizia arriva dalla Cina, dove è nata una boyband di ragazze androgine.

boyband-acrush-femminile

Si chiama Acrush la nuova “boyband” cinese composta da cinque ragazze androgine che imitano gli atteggiamenti dei loro colleghi maschi, la quale sta facendo notizia ancora prima che esca il loro primo video musicale.

La chiamano boyband, anche se è un gruppo femminile, perché nel j-pop, k-pop e mandapop solitamente i gruppi femminili sono composti da ragazze carine e coccolose in gonna o vestitino mentre quelli maschili da ragazzi piuttosto androgini (un esempio banale possono essere le AKB48 e i NU’EST). Le/i Acrush (non sappiamo ancora che articolo usare!), a prima vista, rientrano senza dubbio nella categoria delle boyband, sia come abbigliamento che come atteggiamento.

boyband-femminile-acrush

Nel famosissimo social network asiatico Weibo, le/i Acrush hanno già quasi un milione di follower. Il loro agente pensa che possano diventare ancora più famose delle boyband in quanto, essendo donne, possono capire le fan meglio di quanto possano fare i ragazzi.

L’orientamento sessuale delle ragazze – Lu Keran, An Jun Xi, Peng Xi Chen, Min Jun Qian e Lin Fan – è ovviamente off-limits, infatti gli è assolutamente vietato parlarne. Niente di strano comunque; sia i gusti sessuali che le relazioni amorose in generale sono tabù nei paesi asiatici, soprattutto quando si tratta di una persona famosa. I cantanti e gli attori di solito, da contratto, non possono avere relazioni perché le fan impazzirebbero sapendo che non sono più disponibili.

boyband-femminile-acrush

boyband-femminile-acrush

boyband-femminile-acrush

boyband-femminile-acrush

boyband-femminile-acrush

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi