Appetence, l’app di incontri in cui bisogna sedurre per vedere le foto

L’app di incontri Appetence funziona in modo diverso da tutti gli altri siti e app di incontri: è necessario sedursi a vicenda prima di vedere le rispettive foto.

appetence-app-di-incontri

Non abbiamo più tempo per nulla e scartiamo o scegliamo le persone scorrendo il dito a destra o a sinistra. Abituati a conversazioni spicciole giusto per attaccare bottone, dimentichiamo che per stare bene con una persona è necessario avere qualcosa in comune, parlare, discutere, confrontarsi.

I creatori di Appetence l’hanno capito e hanno progettato l’applicazione in modo che le persone potessero prendere le cose con calma, conoscendo l’altra persona pian piano.

I match compaiono in base agli interessi. Dopo aver scaricato Appetence verranno richiesti gli interessi e le preferenze musicali, sul cibo, sugli animali, eccetera. La “foto” sarà nascosta da una sorta di mosaico che scomparirà un pezzetto alla volta in base ai messaggi e ai cuoricini che due persone si scambieranno.

Lasciate perdere, quindi, se non avete tempo di trovare l’amore!

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi