Autista bus indiano multato per non aver fatto pagare il biglietto a un piccione

Girando per il web si trovano notizie assurde, come la seguente: in India, il conducente di un autobus è stato multato per non aver fatto pagare il biglietto a un piccione.

autobus-piccione

Da quanto descritto, i controllori sono saliti a bordo dell’autobus e sono stati attirati da un uomo ubriaco che parlava ad alta voce a un piccione che teneva tra le mani. I controllori hanno chiesto al conducente se il piccione aveva pagato il biglietto e la sua risposta è stata negativa, visto che a quanto pare il piccione non è salito con l’uomo ubriaco ma è entrato dal finestrino del bus in corsa.

I controllori hanno quindi multato il conducente citando una legge governativa nella quale è indicato che i conducenti devono far pagare una quota aggiuntiva ai passeggeri che trasportano almeno 30 piccioni alla volta. Assurdo, visto che l’uomo ubriaco ne aveva solo uno – assurdo, visto che il piccione è entrato dal finestrino – e assurdo che esista una legge del genere!

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi