10 regole assurde imposte dai genitori ai figli

Ci siamo lamentati tutti almeno una volta dei nostri genitori ma c’è sempre qualcuno che sta peggio. Alcuni genitori sono così severi da aver imposto delle regole assurde a tal punto da rovinare l’infanzia o l’adolescenza dei propri figli.

regole-assurde-genitori-severi

Sul thread di Reddit in cui è stato chiesto alle persone con genitori severi qual è stata la regola più assurda che gli è stata imposta ne sono venute fuori di tutti i colori e noi abbiamo raccolto le migliori – anzi, le peggiori. A leggere viene da pensare che alcune persone non dovrebbero fare figli! Buona lettura!

  1. Vietato prendere la posta

    A nessuno in casa era permesso prendere la posta a parte a mio papà. Non importa a che ora tornava, dovevamo lasciare la posta nella cassetta delle lettere. E apriva personalmente tutte le lettere, qualunque fosse il contenuto. Quando viaggiava per lavoro a mia mamma era permesso recuperare la posta ma doveva immediatamente metterla sulla sua scrivania. Sapeva sempre se qualcuno l’aveva aperta.

  2. Vietato lasciare la propria stanza

    Non mi era permesso lasciare la mia stanza. Potevo andare in bagno o in cucina ma dovevo avere un motivo per andarci.

  3. Vietato rasarsi in casa e usare rasoi

    Nessuno in casa aveva il permesso di rasarsi o avere un rasoio. Potevo andare dal barbiere o rasarmi a casa di un amico ma se ci provavo a casa mi sequestravano il PC. Non ho ancora capito la logica di mia madre in merito.

  4. Vietati i cartoni animati agli over 9

    Quando ho compiuto 9 anni mi è stato vietato di guardare i cartoni animati. Ho odiato mio padre per questo.

  5. Vietato parlare in macchina

    Non mi era permesso parlare in macchina a meno che non avessi una domanda da fare. Non mi sembrava una regola assurda perché al tempo per me era normale, è stato quando i miei amici si stranivano dal mio silenzio assoluto ogni volta in cui entravo in un veicolo che mi sono reso conto che non era una regola normale.

  6. Vietato saltare le tre messe della domenica (sì, TRE!)

    Ero costretto ad andare a messa tre volte la domenica (alle 9, alle 11 e alle 19), poi a catechismo di martedì sera e all’ACR il venerdì sera. Posso contare sulle dita di una mano le volte in cui ho saltato queste cose da quando sono nato fino a quando sono andato a vivere fuori casa a 17 anni. Non ci ho più messo piede da quel giorno.

  7. Vietato chiudere le porte a chiave

    Abito ancora qui e la cosa peggiore è il divieto di chiudere le porte a chiave. Anche in bagno perché se dovesse succedere qualcosa vogliono essere in grado di entrare. Ho tre sorelle e la mancanza di privacy è solo a una girata di pomello.

  8. Vietato usare i trucchi in The Sims

    Non mi era permesso usare i trucchi per avere più soldi con il gioco The Sims perché non è così che funziona ‘il mondo vero’, una volta l’ho usato e non sono riuscito a spiegare da dove arrivavano tutti quei soldi così mi hanno messo in punizione e non ho più potuto giocare a The Sims.

  9. Vietato rimanere alzati dopo le 20:30

    Non ci era permesso stare alzati dopo l’ora della buonanotte. Mai. Non ho mai potuto vedere come finiva Grease fino al liceo perché l’ora della buonanotte era alle 20:30. (Sono cresciuta prima dell’arrivo delle videocassette, credo di aver avuto la prima alle medie) 4 luglio? Festa di paese? Partita di baseball con gli amici? No, perché dovevamo andare a letto alle 20:30. Quando avevo 12 anni ho guardato i fuochi d’artificio di mezzanotte dalla finestra della mia stanza, mi hanno beccato e mi hanno messo in punizione per due settimane.

  10. Vietato leggere Harry Potter

    Non mi era permesso leggere Harry Potter perché era ‘stregoneria’.

Se anche i vostri genitori vi hanno cresciuto con delle regole assurde, fateci sapere quali erano le peggiori! Anche se ritengo difficile trovare una regola peggiore del divieto di leggere Harry Potter.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.