Si fa una doccia all’anno. E il marito chiede il divorzio

E’ la storia di una coppia di sposi Taiwanese, finita in tribunale dopo che il marito ha chiesto il divorzio affermando di aver subito per anni una violenza psicologica dovuta alle cattive abitudini igieniche della sua consorte.

Secondo l’accusa dell’uomo, la sua ormai ex moglie, soprannominata Lin, si concedeva una sola doccia all’anno e qualche spazzolata di denti ogni tanto.

Eppure prima del matrimonio la situazione sembrava migliore: la donna aveva una pulizia regolare, si lavava almeno una volta a settimana (come se fosse sufficiente); solo dopo il fatidico “sì” e in breve tempo, Lin ha iniziato a diminuire la frequenza dei lavaggi, prima una volta al mese, poi una volta ogni 6 mesi e infine una volta all’anno.

Oltre all’igiene i due avevano anche problemi legati alle reciproche famiglie e con il lavoro. Paga bassa e impiego in una città distante rispetto al loro luogo di residenza.

Per tutti questi motivi, il giudice ha accolto la richiesta dell’uomo che potrà finalmente divorziare dalla ex puzzolente moglie.

Simone, 29enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi