Si schianta contro un albero per provare ai figli – a bordo – che Dio esiste

Una donna di 25 anni è stata arrestata dopo aver fatto schiantare volontariamente l’auto contro un palo con a bordo i suoi due figli per provargli che Dio esiste.

si-schianta-dio-esiste

Bakari Warren era in macchina con i suoi due figli di 5 e 7 anni e dopo aver chiuso gli occhi si è schiantata contro un palo. Fortunatamente tutti e tre sono rimasti illesi – la donna si era assicurata che i bambini avessero le cinture, almeno quello – ma quando la polizia ha chiesto alla donna di raccontare l’accaduto, questa non ha avuto problemi a dire che ha causato volontariamente l’incidente per provare ai suoi figli che Dio esiste e che li avrebbe protetti se loro avessero creduto in lui.

La versione dei fatti è stata confermata anche dai due figli.

La donna, oltre ad essere stata arrestata, è accusata di maltrattamento minorile ed è stata multata con $22,000. I bambini, invece, sono stati affidati temporaneamente ai nonni.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

4 thoughts on “Si schianta contro un albero per provare ai figli – a bordo – che Dio esiste

      1. Il nostro non è un sito di bufale. E quelle pochissime volte che in 12 anni di attività ci siamo resi conto di aver dato delle notizie errate, ci siamo sempre corretti e scusati 🙂

        Grazie per la precisazione comunque!

  1. Complimenti all’Oscar della demenza…
    Sarebbe il caso che la prova sull’esistenza di Dio la facesse l’esimia signora Warren con il metodo di Mercoledì Addams…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.