Fa esplodere microonde di 7-Eleven scaldandoci dentro la sua pipì

Una donna ha fatto esplodere un forno a microonde scaldandoci dentro la sua pipì.

esplode-microonde-pipì

Ad Aurora, nel Colorado, la 26enne Angelique Sanchez aveva appuntamento per un colloquio di lavoro con tanto di analisi delle urine. La donna, forse preoccupata per qualche strana sostanza assunta nelle ultime ore, è andata in un 7-Eleven dove ha inserito il contenitore nel quale aveva fatto pipì in un forno a microonde, facendolo esplodere.

Forse, chissà per quale ragione, pensava che scaldando la pipì nel microonde sarebbero evaporati i residui di alcune sostanze che aveva assunto poco prima, oppure voleva bere qualcosa di caldo ma non aveva abbastanza soldi per comprare una qualsiasi bevanda. Insomma, il motivo per il quale ha scaldato la pipì nel microonde non si sa, sappiamo solo che il microonde è esploso facendo fuoriuscire la pipì da tutti i lati. Uno spettacolo a cui ha dovuto assistere una delle commesse, la quale ha chiamato la polizia dopo aver capito che il liquido giallo che fuoriusciva dal microonde odorava di pipì.

Alla Sanchez è stata data una multa di $500 per aver danneggiato il forno a microonde. Inoltre, poverina, non ha potuto effettuare l’esame delle urine.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.