Si infila un cavo USB nel pene e si annoda nella vescica; 13enne operato

Un ragazzino cinese di 13 anni è dovuto correre all’ospedale dopo aver inserito un cavo USB nel suo pene, passando dall’uretra fino alla a farlo arrivare alla vescica.

cavo-usb-pene

I dottori hanno utilizzato del lubrificante nel tentativo di estrarre il cavo di venti centimetri, senza però avere successo. Il cavo, che il ragazzino ha tagliato per inserire nel pene, arrivando nella vescica si è aggrovigliato e quando il ragazzo ha provato a estrarlo si è bloccato.

L’unica soluzione per rimuovere il cavo dal pene del ragazzino è stata operarlo; hanno tagliato la vescica per raggiungere il cavo annodato, tagliandolo per quanto possibile e rimuovendo il cavo rimanente attraverso l’uretra allo stesso modo in cui è entrato. Ahia.

Il ragazzo è stato dimesso dall’ospedale dopo due settimane dall’intervento. Quando gli hanno chiesto cosa gli fosse saltato in mente per fare una cosa del genere, ha risposto che era curioso dei suoi genitali.

cavo-usb-pene

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.