Giappone: chiede il permesso per rapinare market e poi si consegna da solo alla Polizia

Avevate dubbi che un comportamento così strampalato potesse arrivare da un luogo diverso dal Giappone? Noi no!



Il bizzarro tentativo di rapina è avvunuto nella città di nipponica di Ogori, dove un uomo attorno all’ 1:40 del mattino è entrato all’interno di un FamilyMart e si è avvicinato al bancone con la cassa:

“Sono venuto con l’intento di minacciarti e di rapinare il negozio, posso chiederti di collaborare?” – avrebbe detto il rapinatore senza troppo convinzione.

Al rifiuto del cassiere, il rapinatore cortese non ha insistito e si è allontanato dal negozio a mani vuote.

In preda ai sensi di colpa poi, 5 minuti più tardi si è recato nel più vicino distretto di polizia e ha confessato il suo goffo tentativo.

Dopo averlo perquisito, la polizia ha trovato nelle sue tasche un coltello e lo ha denunciato per tentata rapina.

Non sono ancora chiari i motivi che abbiano portato l’uomo a tale gesto. Tra le ipotesi anche quella che l’intenzione fosse quella di essere arrestato fin da principio.

 

Simone, 29enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.