Mangia solo ramen instantaneo per risparmiare per il Black Friday; finisce in ospedale

Quando il Black Friday miete vittime.

Una studentessa universitaria, per risparmiare il più possibile per il Black Friday, ha mangiato solo ramen instantaneo (presente i Saikebon?) per tre settimane di fila. Purtroppo si è sentita male e ha dovuto spendere tutto quello che aveva risparmiato in medicinali.

ramen-istantaneo

Sono economici, facili e velocissimi da preparare, riempiono lo stomaco. L’unica pecca è che non sono proprio salutari e ne è la prova il fatto che Hong Jia, dopo averne mangiati a dozzine per tre settimane di fila, è finita in ospedale perdendosi il tanto atteso Singles Day, l’equivalente cinese del Black Friday.

Aveva risparmiato 749 yuan, poco meno di 100€, ma non è riuscita a spendere uno yuan in prodotti e accessori scontati, anzi: le spese mediche che ha dovuto sostenere superavano i 1000 yuan!

ramen-istantaneo

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.