Perché la Cina sta censurando le orecchie dei cantanti pop in TV?

I telespettatori cinesi hanno cominciato a notare qualcosa di strano in TV: viene censurata la parte inferiore delle orecchie di alcuni cantanti e attori maschi. E non ha niente a che vedere con il porno!

cina-censura-orecchie-TV

La prima censura delle orecchie in TV è stata notata nella piattaforma iQiyi – tipo Netflix – ma sembra si stia diffondendo ovunque. Anche se non è ancora ufficiale, a quanto pare la Cina ha ordinato la censura delle orecchie dei cantanti pop e attori cinesi che portano gli orecchini.

È già successo con i tatuaggi, per esempio. La Cina, tenendoci allo stereotipo dell’uomo mascolino e della donna femminile in quanto società fortemente patriarcale, sta cercando in tutti i modi di minimizzare e scoraggiare l’impatto occidentale nella cultura pop, controllando e censurando ogni minimo dettaglio che non gli va bene.

Alcune persone più tradizionaliste concordano con la scelta cinese, sostenendo che gli orecchini li fanno sembrare strani ed effemminati.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.