Sorelle indiane si fingono maschi per portare avanti la bottega del padre malato

Due sorelle indiane si sono finte ragazzi maschi per aiutare il padre malato a gestire la sua bottega di barbiere.

sorelle-fingono-maschi

Jyoti e Neha Kumari sono due sorelle indiane rispettivamente di 18 e 16 anni che hanno salvato la bottega del padre barbiere quando, nel 2014, quest’ultimo è stato costretto a letto a causa di una grave forma di paralisi.

Quando è successo le sorelle avevano solo 13 e 11 anni. La bottega ha chiuso per qualche tempo ma i risparmi sono finiti in breve tempo, perché era l’unica fonte di guadagno della famiglia. Le ragazze hanno quindi deciso di riaprire la bottega lavorando loro stesse come barbieri ma le cose non andavano bene, in quanto molti uomini erano un tantino scettici sul farsi tagliare barba e baffi da due ragazzine femmine. Così hanno deciso, nonostante le difficoltà del lavoro che si sono trovate a dover imparare da zero, di tagliarsi i capelli e travestirsi da ragazzi. Hanno anche cambiato i loro nomi in Deepak e Raju.

Anche se molte persone sapevano che i due nuovi ragazzi della bottega erano in realtà sempre le due sorelle, gli abitanti dei villaggi adiacenti non avevano nessun sospetto e tornavano ancora, aiutando così le ragazzine a portare avanti la bottega guadagnando il necessario per provvedere alla famiglia.

sorelle-fingono-maschi

Dopo quattro anni, le ragazze hanno preso abbastanza confidenza sia con il far finta di essere maschi che con i clienti, cominciando quindi a rivelare il loro segreto. La notizia è arrivata fino a un giornalista che ha pubblicato la loro storia in un giornale locale e le sorelle sono state lodate dalle autorità locali per la loro determinazione. Il padre, che ha da poco ripreso a camminare, si è detto incredibilmente orgoglioso delle figlie.

Chissà se adesso le ragazze rimarranno a lavorare lì o se cominceranno a fare le adolescenti!

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.