Accusa il genero di aver ucciso la figlia a causa del suo pene gigante

Un uomo indonesiano ha trovato la figlia morta nel suo letto e ha accusato il genero di averla uccisa a causa delle dimensioni del suo pene gigante.

pene-troppo-grande

Nedi Sito, il padre della donna deceduta, ha accusato Barsah, il marito della figlia Jumantri, di averla uccisa con il suo pene troppo grande, contattando la polizia locale.

La polizia ha controllato i genitali dell’uomo ma a quanto pare hanno dimensioni nella norma. È risultato che la causa della morte della donna è stata una crisi epilettica avuta durante la notte; soffriva di epilessia da quando aveva 14 anni.

Il padre della donna si è quindi scusato con il genero, ritirando le accuse.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.