Nuova assicurazione per primi appuntamenti da dimenticare

Succede più spesso di quanto possiate immaginare che una donna venga portata in luoghi assurdi al primo appuntamentouno strip club, una prigione, una fabbrica di bare, una rete fognaria… e molti altri posti improbabili.

Nuova assicurazione contro i primi appuntamenti da dimenticare Se dovesse mai capitarvi una cosa del genere potreste venire risarcite, in quanto è in arrivo un nuovo servizio di assicurazione per i primi appuntamenti andati male.

Come cita l’annuncio: “Appuntamento fallito? Cupido ti copre le spalle!
Se l’appuntamento è stato un disastro, richiedi i soldi indietro. E spendili in qualcosa che ha più valore: te stessa!

Un sondaggio del sito inglese Confused.com – sito di assicurazioni online – ha rivelato che quelli appena citati sono solamente alcuni dei luoghi in cui le donne sono state portate durante il primo appuntamento; alcune sono state addirittura portate a conoscere la mamma del ragazzo di turno, o invitate a dei matrimoni.

Per aiutare le donne, che sono le vittime più frequenti di questi primi appuntamenti da dimenticare il prima possibile, il sito di assicurazioni online sta sperimentando uno speciale tipo di assicurazione.

Sharon Flaherty, responsabile dei contenuti di Confused.com, ha detto: “Le donne single pagano ogni anno anche £400 in più per l’assicurazione dell’auto rispetto a quelle sposate e, per cercare di ridurre i costi per fargli trovare il partner perfetto, stiamo introducendo un’assicurazione per primi appuntamenti, un modo per chiedere il risarcimento dei costi di un appuntamento disastroso“.

Arriva a scuola e trova il suo coniglietto nello zaino

Ceri Braithwaite è saltata in aria quando, arrivata a scuola, aprendo lo zaino ha visto il suo coniglietto.

Arriva a scuola e trova il suo coniglietto nello zaino Ceri, – 11 anni – ignara di avere la sua coniglietta nello zaino, è uscita di casa per prendere lo scuolabus che l’ha portata alla sua scuola ad Ibstock. Solo quando è entrata in classe si è accorta che c’era anche Nala, la sua coniglietta testa di leone, che è saltata fuori dallo zaino.

“Avevo messo lo zaino in giardino, dove i conigli stavano correndo liberamente e Nala dev’esserci saltata dentro”, ha detto Ceri.
“Sentivo che lo zaino era un po’ troppo pesante mentre aspettavo lo scuolabus ma credevo avessi solo qualche quaderno in più del solito. Non ci potevo credere quando è saltata fuori mentre prendevo l’astuccio.
“Una mia compagna ha urlato ma gli altri si sono messi a ridere; io invece ero imbarazzata. Nala era un po’ impaurita all’inizio ma si è calmata subito e credo fosse anche contenta che tutti l’abbiano accarezzata“.

Dopo averla portata in infermieria a sgranocchiare un po’ di lattuga, la mamma di Ceri, Janet Sladen, è stata contattata per venire a prendere la coniglietta.

Gli uomini nigeriani alla moda si tatuano le labbra di rosa

Gli uomini nigeriani alla moda si tatuano le labbra di rosa Una delle procedure di bellezza più recenti – e più bizzarre – in Nigeria sono le labbra degli uomini tatuate di rosa. A quanto pare, le ragazze nigeriane trovano più attraenti gli uomini con le labbra rosa.

Secondo Battabox.com, che ha documentato la procedura nel video che trovate di seguito, gli uomini nigeriani pagano 7.000 naira nigeriani (poco più di €30) per farsi togliere la pelle in eccesso dalle loro labbra nere, facendosele tatuare di rosa.
Nonostante il ragazzo nel video non abbia mostrato alcun segno di dolore la procedura non dovrebbe essere per niente piacevole.

A quanto pare, avere le labbra rosa è una caratteristica che tutti vorrebbero avere e chi non ce le ha ricorre al tatuaggio.
I risultati sono permanenti ma ci sono anche una serie di aspetti negativi, come ad esempio il dolore dovuto al processo, la possibilità di irritazione della pelle o anche la sensazione di bruciore e infiammazione delle labbra. Se non viene fatto correttamente c’è il rischio che possano crescere cheloidi.

Sconto al ristorante per "bambini beneducati" (1)

Sconto al ristorante per “bambini beneducati”

Una famiglia di 5 persone, dopo aver mangiato in un ristorante italiano di Washington, ha ricevuto uno sconto di $4 nello scontrino per “bambini beneducati”.

Sconto al ristorante per "bambini beneducati" (1) I camerieri del piccolo ristorante italiano Sogno di Vino, a Poulsbo, si erano già complimentati con Laura King e la sua famiglia dicendo di essere molto impressi dalle buone maniere dei bambini di due, tre e otto anni, offrendogli un’enorme tazza di gelato da condividere. Ma si sono spinti oltre.

Quando abbiamo ricevuto il conto, lo scontrino mostrava uno sconto per “bambini beneducati”. Una piacevole sorpresa dopo un incantevole pasto”, ha scritto la signora King nel suo blog.

“Sappiamo che i dipendenti dei ristoranti non sono sempre entusiasti di servire famiglie con bambini. Avendo lavorato io stessa in qualche ristorante prima di avere figli so bene come può essere servire famiglie numerose”.

La signora King è stata così contenta del gesto del ristorante che ha postato la foto dello scontrino nella sua pagina Facebook; un amico, successivamente, l’ha condivisa su Reddit.

Sconto al ristorante per "bambini beneducati"

Il proprietario del ristorante Rob Scott ha affermato che i camerieri hanno la facoltà di offrire sconti ai clienti. Ha detto anche che non era la prima volta che dei bambini beneducati venissero ricompensati ma non era mai successo che concedessero addirittura uno sconto sul conto.

Detenuto nasconde un cellulare nel retto

Detenuto nasconde un cellulare nel retto… ma comincia a squillare

Un detenuto di una prigione dello Sri Lanka ha cercato di nascondere un telefono cellulare durante una perquisizione della sua cella, quando però ha cominciato a squillare nel suo retto.

Detenuto nasconde un cellulare nel retto A quel punto le guardie l’hanno perquisito e quando hanno capito che il cellulare si trovava all’interno del corpo dell’uomo l’hanno mandato all’ospedale.

Il 58enne è stato ricoverato all’ospedale nazionale di Colombo, dove i medici hanno successivamente recuperato il telefono dal retto dell’uomo.

“Aveva nascosto il telefono all’interno del suo corpo”, ha affermato un funzionario.
“Sfortunatamente per lui, il telefono è squillato nel momento sbagliato nel posto sbagliato”.

Dopo essere stato in ospedale per due giorni, il detenuto è stato dimesso e rimandato in prigione, dove finirà di scontare i suoi 10 anni di prigionia per furto nel carcere ad alta sicurezza della capitale.

Replica del David, gli abitanti chiedono di mettergli le mutande

La scorsa estate, in un paesino del Giappone, è stata eretta una riproduzione del David di Michelangelo ma gli abitanti hanno richiesto che vengano messe delle mutande alla scultura.

Replica del David, gli abitanti chiedono di mettergli le mutande Il paese di Okuizumo, che conta meno di 15.000 abitanti, ha ricevuto in dono da un imprenditore della zona una replica del David alta cinque metri e una della Venere di Milo, che sono state messe in un ampio parco pubblico.

“Alcune persone hanno detto ai legislatori del paese che i bambini sono spaventati dalle statue perché sono molto grandi e sono apparse inaspettatamente durante l’estate”, ha detto il funzionario Yoji Morinaga. “Sono statue di umani senza vestiti e pezzi d’arte di questo genere sono molto rari nella nostra zona. Apparentemente qualcuno ha detto che non vanno bene per i loro figli”.

Mentre alcuni abitanti hanno accolto con piacere le statue, altri hanno chiesto che vengano fatte indossare delle mutande al David per preservare la sua modestia.

“È la prima volta che ci confrontiamo con una cosa del genere nel nostro paese. Forse le persone sono perplesse”, spiega Morinaga, sperando che con il tempo i residenti cominceranno ad apprezzare il valore delle due sculture, in quanto potranno essere sicuramente molto utili alle scuole d’arte e magari diventare un’attrazione turistica in futuro.

Lavano le finestre di un ospedale pediatrico vestiti da supereroi

Lavano le finestre di un ospedale pediatrico vestiti da supereroi (2)

Dopo aver ripulito le strade dal crimine, questi gentili supereroi hanno deciso di pulire anche le finestre di un ospedale pediatrico.

Lavano le finestre di un ospedale pediatrico vestiti da supereroi (1) Sbalorditi, i pazienti dell’ospedale pediatrico di Pittsburgh hanno visto Spider-Man e Capitan America appesi a dei fili per pulire le finestre; alla missione per allietare le giornate dei bambini malati si sono aggiunti anche Batman e Superman.

L’organizzatore – e presidente dell’impresa di pulizie Allegheny Window Cleaning – Edward Matuizek ha affermato che i suoi dipendenti supereroi hanno ricevuto un benvenuto da veri eroi dai bambini sorpresi dell’ospedale che, non credendo ai loro occhi, si sono precipitati alle finestre per vedere da vicino gli uomini appesi a discesa in corda doppia.

“I ragazzi avevano le lacrime di gioia dietro ai costumi. È stato emozionante e travolgente vedere com’erano contenti quei bambini“, ha detto Matuizek.

L’azienda, che ha speso all’incirca £500 per i costumi, ha già in programma altri progetti del genere.