Studenti francesi ricoverati dopo aver mangiato barrette di hashish scambiate per merendine

La polizia francese, è al momento ipegnata a scoprire come una borsa piena di barrette di hashish sia potuta finire nel cortile di una scuola, dove dei ragazzini ne hanno mangiate alcune dopo averle scambiate per merendine ai cereali.

Gli studenti hanno confessato agli insegnanti di aver trovato la borsa contenente le barrette al gusto “erboso” durante la ricreazione, nascosta tra un cespuglio e il recinto dello stabile.

Uno dei bambini della scuola elementare Tarentaize, vicino Saint-Etienne nella Francia centrale, è stato portato la sera stessa al pronto soccorso dalla mamma preoccupata. La stessa mamma ha fatto analizzare un pezzo di quelle barrette che sono risultate essere composte da cannabis. Fortunatamente nessuno degli altri ragazzi ha risentito della “scorpacciata”.

La mamma dell’unico bimbo a star male, ha denunciato la scuola per “ammissione di sostanze pericolose” ma il dirigente della scuola, il signor Pierre-Michel Brunel, ha risposto che: “La scuola si assumerà le responsabilità per la vigilanza dei bambini, ma non possiamo incolparci del fatto che i bambini abbiano mangiato dell’Hashish”

Jeffrey -Reed- Thompson

Tenta di uccidere un uomo perché fumava vicino alla sua macchina

Jeffrey -Reed- ThompsonUn dottore di Dallas è stato incriminato per aver investito una persona che aveva visto fumare vicino alla sua macchina.

Ora il dottor Jeffrey Reed Thompson, di 54 anni, rischia un’accusa di aggressione aggravata alla guida di un veicolo, ma tutto comincia in un parcheggio di un centro medico.

Il 48enne Donald Zuelly, proveniente da Rowlett, ha dichiarato alla polizia che il signor Thompson lo ha richiamato accusandolo di non poter fumare nel garage, e successivamente gli avrebbe tolto la sigaretta di bocca per poi buttarla a terra e spegnerla. Il malcapitato ha poi buttato a terra una lattina di bibita mentre intimava al dottore di non toccarlo più.

Sfortunatamente un pò della bibita gettata a terra è finita sui pantaloni del dottore, che è prontamente salito in macchina mirando poi al povero signor Zuelly, che per evitare di essere investito si è ferito ad un braccio.

Insomma, un dottore con i piedi per terra! Il tipico medico di famiglia!

7 gravide in 18 mesi.

7 donne gravide in 18 mesi, grazie alla sedia della fertilità

Elaine Ledster, Kim Gidley, Laura Burchill e Gina Ripley hanno dato tutte alla luce un bambno dopo essersi sedute su una sedia blue nella reception di un hotel a Milton Keynes, Inghilterra.

7 gravide in 18 mesi.

Le loro colleghe Alyce Girlsey, Claire Fitchett e Seran Daines sono invece in dolce attesa, e ciò significa che tutte e 7 le donne sono rimaste incinte nel giro di soli 18 mesi.

Se non si parla di notizia incredibile, quantomeno bisogna riconoscere che la coincidenza è piuttosto strana!

Il direttore dell’Hotel Best Western Moore Place, il signor Giles Shaw, ammette di avere ormai una serie di dipendenti riluttanti all’idea di doversi sedere sulla cosiddetta “sedia della fertilità”. Afferma infatti: “La sedia è una comune sedia da ufficio, ma ora è divenuta ben altro agli occhi delle persone. Abbiamo inziato a scherzare spargendo la voce che chi volesse rimanere incinta avrebbe dovuto solamente sedersi sulla nostra sedia, ma il fatto che succeda cosi spesso sta diventando molto strano e la persone iniziano a credere veramente che sia una sedia della fertilità”

“Ora il nostro rinomato e conosciuto hotel, sarà anche ricordato come il posto dove venire per avere un bambino o come il posto dove pagano 7 stipendi di maternità per lo stesso lavoro, contemporaneamente!”

Pat Palmer sale sull'aereo con un'ascia nella borsa

Anziana pensionata prende l’aereo con un’ascia nel bagaglio a mano

Pat Palmer sale sull'aereo con un'ascia nella borsaPoco dopo il ritrovamento di cartucce per stampanti esplosive su aerei nell’Inghilterra dell’Est e a Dubai, una pensionata inglese ha inconsapevolmente eluso la sicurezza dell’aeroporto di Luton portando a bordo un’ascia.

Pat Palmer, la 74enne originaria di Cambridgeshire, Inghilterra, ha trasportato l’attrezzo da lavoro fino a Minorca dopo essersi dimenticata di metterlo nella valigia e se ne è accorta solo dopo essere uscita dall’eroporto di arrivo di Mahon, Spagna.

La signora Palmer, che aveva portato l’ascia per raccogliere legna per la sua stufa nella casa di vacanza ha affermato: “Sono ancora molto sbalordita per quello che è successo, non posso che credere che il metal detector in quel momento fosse bloccato o rotto. Non avevo nemmeno nascosto l’ascia, l’avevo semplicemente buttata sul fondo della borsa assieme ad altre cianfrusaglie. Giuro che era mia intenzione metterla nella valigia e non in borsa.”

“L’unica ragione per cui l’ho portata a bordo, è che il bagaglio a mano del mio amico era troppo pesante e nel risistemare le valigie abbiamo fatto il check-in con l’ascia nella mia borsa.” Al momento del controllo, gli agenti della sicurezza hanno chiesto ai due viaggiatori di togliersi scarpe e cintura, e di svuotare le proprie tasche come da protocollo.

Pat aggiunge anche: “E’ un pò arrugginita ma credo sia ancora in grado di danneggiare facilmente l’aereo. Tra non molto tornerò a casa, in Inghilterra , ma non porterò sicuramente l’ascia con me.”

Non voglio assolutamente capitare in una situazione analoga, specialmente in questo periodo nel quale i controlli si fanno molto più intensi per paura di attentati.” Un rappresentate dell’aeroporto di Luton a Londra dice: “Il nostro aeroporto ha gli standard più elevati in fatto di sicurezza e controllo bagagli, sia a mano che in stiva. Se quello che è successo fosse vero, causerebbe un grande scompiglio, ma per ora tutta la vicenda rimane senza fondamenti.”

Ya Wen – La bambina di 3 anni che fuma e beve in seguito ad un incidente stradale

I genitori  di una bambina cinese affermano che  la piccola  beve e fuma da quando è stata coinvolta in un incidente stradale.

Ya Wen, questo il nome della bambina di 3 anni, vive in un rifugio con mamma e papà che per vivere raccolgono e rivendono spazzatura a Huizhou, nella provincia di Fujian. Gao, la mamma, dice che adesso Ya è dipendente dalle sigarette e quando ne ha occasione beve tranquillamente birra.

Secondo Gao, sua figlia è cambiata da quando è stata investita da un furgoncino lo scorso anno e dice: “La prima volta che l’ho scoperta fumare era in bagno. Avevo già trovato mozziconi di sigaretta ma credevo fossero di mio marito finchè non ho visto con i miei occhi cosa stava succedendo.”

La famiglia ha cercato di farla smettere ma Ya continua a fumare rubando le sigarette a suo papà o comprandole da un negozio vicino. Il titolare di tale negozio ha confermato che la piccola viene spesso a comprare 1 o 2 pacchetti ma non aveva mai avuto nessun sospetto che fossero per lei e non per il papà.

Per contrastare questi “vizi”, il papà della bambina ha smesso di fumare per darle il buon esempio e l’intera famiglia si è trasferita dall’altra parte della città.

Ma Gao dice che la bambina appena vede delle sigarette si mette a piangere per averle: “Le piace anche bere, si beve senza alcun problema tre bicchieri di birra“.

I dottori dell’Huizhou Central People credono che le lesioni subite da Ya Wen siano la causa di questi strani comportamenti, ma c’è chi dice che sta semplicemente cercando di imitare gli adulti attorno a lei.

Ladro ruba roulotte e non si accorge che al suo interno ci sono i padroni

Un uomo e una donna di Adelaide, in Australia, sono rimasti intrappolati nel loro nuovo caravan quando un ladro l’ha rubato. La polizia ha detto che la coppia di 60enni stava comprando la roulotte a Blair Athol quando, dopo averla attaccata alla propria auto ed essere saliti al suo interno con il venditore per dare un’ultima occhiata, è successo il misfatto.

Distrattamente avevano lasciato le chiavi nel cruscotto e il ladro ne ha subito approfittato. E’ saltato sulla macchina ed è partito. Solamente il venditore ha avuto la prontezza di saltare fuori dalla roulotte in movimento.

Dean Kessner, il venditore, ha affermato di essere rimasto scioccato quando ha sentito il caravan muoversi: “Non sapevo se il freno a mano era stato tirato e quando sono saltato giù mi sono preoccupato per la salute dei miei due clienti, non pensavo ad altro“.

Poco dopo il ladro ha tamponato una macchina e ha abbandonato la refurtiva 3 isolati più avanti. I due signori sono rimasti illesi ma i danni alla roulotte ammontano a ben 2000$.

Il telo da spiaggia più grande del mondo

Il telo da spiaggia più grande del mondo

Il telo da spiaggia più grande del mondo

Il più grande telo da spiaggia di sempre è stato appena creato e copre una superficie di spiaggia di addirittura 2240 metri quadrati.

Sono state necessarie 25 persone e 15 giorni per realizzare questo imponente asciugamano, e ben 50 per srotolarlo sulle spiagge di Las Plamas nelle Gran Canarie.

Più di 1000 persone ne hanno usufruito per l’intera giornata e il Guinness dei Primati ha affermato che il precedente record, registrato a Cipro 2 anni fa, è stato battuto.

“Si potrebbe stendere il telo su tutti i lettini di tutta la spiaggia e poi semplicemente decidere su quale sdraiarsi,” ha detto uno dei partecipanti.

Uomo cinese costretto a scegliere tra 2 mogli

Un uomo cinese è stato obbligato a scegliere tra una delle sue due mogli, dopo che la prima delle due è stata ritrovata 13 anni dopo la sua scomparsa. Il signor Ren Shushao, 52enne barbiere a Qijiang, in Chongqing, sarà accusato di bigamia se non dovesse divorziare da Xiong Jinzhen o Cai Chengrong. Xiong è sparita nel 1997 e Ren non l’aveva mai più rivista, fino ad ora.

E’ emerso che la donna era stata rapita da un vicino di casa che l’aveva poi venduta ad un uomo, che a sua volta l’aveva venduta ad altri. All’inizio di quest’anno un amico di Ren aveva visto Xiong nella città di Shijiao e ha prontamente avvisato l’amico, che è riuscito a recuperare la donna. “Quando ci siamo visti ci siamo dati un lungo abbraccio piangendo” ha detto Ren.

Il barbiere ha portato Xiong a casa sua, dove vive con la sua nuova moglie che ha sposato nel 2002 pensado di non rivedere mai più la sua prima amata. I tre hanno deciso di convivere assieme: “Entrambe hanno la loro stanza, ma io dormo di più con la mia prima moglie.” Le due donne vivono benissimo assieme, e Cai cucina e lava i vestiti di Xiong.

In ogni caso Ren deve divorziare da una delle due mogli, afferma Li Yusheng, un avvocato locale, altrimenti verrà accusato di bigamia. L’uomo ha dichiarato: “Ho deciso di divorziare da Cai Chengrong, ma potrà restare a vivere con noi, ci prenderemo cura di lei.”