Si addormenta durante il volo, donna dimenticata sull’aereo dall’equipaggio

Ginger McGuire stava cercando di addormentarsi sul suo volo notturno da Washington verso Philadelphia, ma ha dormito più del previsto.

La signora McGuire, impiegata presso una stazione radio e tv di Detroit, si è svegliata su un volo della United Airlins Express verso le 4 di mattina, come conferma il portavoce Charlie Hobart.

Il suo aereo è atterrato a Philadelphia alle 00:27,  ma se una squadra di pulizia non l’avesse trovata alcune ore dopo, intorno alle 4 di mattina, non si sa quanto avrebbe potuto restare li a dormire.

I responsabili della compagnia aerea stanno cercando di capire come sia potuto succedere che un passeggero sia stato dimenticato per ore sull’aereo: “Una falla nella sicurezza come questa è imputabile solamente alla scarsa attenzione dell’equipaggio del volo 8080“, affermano.

United Airlines è al lavoro per determinare perché l’aereo non sia stato svuotato e controllato dopo l’atterraggio.

La bambina Doppia Faccia

Tan-Jia – Il tormento della bambina Doppia Faccia

La bambina di 4 anni, soprannominata Doppia Faccia dai suoi amici di scuola, ha subito la seconda operazione dopo le richieste di aiuto della madre ai medici per salvarla da una vita di tormenti.

La faccia di Tan-Jia, fin dalla nascita, è ricoperta  per metà da una grande voglia nera, che non tocca l’altra metà del viso.

“Per lei è molto dura questa situazione, gli altri bambini sanno essere molto cattivi e inventano spesso soprannomi. Per di più, Tan ha un gemellino che è nato completamente normale. Gli altri la chiamano Doppia Faccia, come nel film di Batman, e qualcuno afferma che è stata toccata dal demonio” – afferma la madre Shan Tan, che vive a Heilongjiang, Cina.

La voglia, ogni 2 settimane deve essere curata e rasata, per permettere alla piccola Tan di vivere una vita quasi normale.

La bambina ha cominciato recentemante una serie di operazioni di ricostruzione che permetterà ai medici di rimuoverle gradualmente la voglia rimpiazzandola con lembi di pelle presi dalla pancia. Per ora sono state eseguite due operazioni sulle tre pianificate.

I chirurghi dell’ospedale di Xinqiao, nella regione di Xhongqing in Cina, hanno accettato di operare gratuitamente Tan-Jia dopo le disperate richieste della madre.

Il Dr. Lei Lang ha spiegato che delle voglie cosi estese sono molto rare ma che il paziente può essere curato tramite trapianti della propria pelle.

Dopo le operazioni non resterà alcuna traccia della voglia sul viso della bambina che secondo i dottori, è stata vittima di una mutazione genetica dei suoi pigmenti della pelle quando era ancora nello stato embrionale.

“Quando una volta le stavo leggendo la favola del brutto anatroccolo, la mia bambina mi chiese se anche lei era un brutto anatroccolo perché tutti i suoi amici dicevano che era orrenda e ridevano di lei. Questa frase mi spezzò il cuore.” – ha raccontato la signora Shan Tan – “Ma ora ha una possibilità di essere finalmente normale.”

Quando anche la terza operazione sarà effettuata, l’incubo della piccola Tan-Jia avrà finalmente fine

Tom Reader - L'Hamburger più grande del mondo

Lo chef Tom Reader prepara l’hamburger più grande del mondo

Tom Reader - L'Hamburger più grande del mondo

Ted Reader, uno dei più famosi chef  del mondo, ha preparato un hamburger gigante per entrare nel Libro dei Guiness.

La cottura dell’hamburger è cominciata a Toronto alle 4 di mattina di Giovedi, quando una fetta di carne gigante è stata messa su una piastra realizzata appositamente per l’occasione. Alle nove, sotto lo sguardo di centinaia di spettatori, è stato girato e poi ricoperto di tutto quello che richiede un normale hamburger, lattuga pomodori cetrioli e salsa barbecue.

La pietanza pesava 590 libbre, circa 267 kg, ed è stata realizzata con 140 kg di carne,  tre volte più pesante del record precedente. Ted Reader verrà insignito del record a breve, è solo questione di tempo.

Tom Reader - L'Hamburger più grande del mondoTom Reader - L'Hamburger più grande del mondoTom Reader - L'Hamburger più grande del mondoTom Reader - L'Hamburger più grande del mondoTom Reader - L'Hamburger più grande del mondo

Record a parte, Ted ha preparato questo hamburger come parte del tour per promuovere il suo ultimo libro di cucina: “Napoleon’s Everydat Gourmet Burgers“, che contiene ben 110 ricette.

Chissà se alla fine hanno mangiato tutto quel ben di Dio.

Michelle Thomas accoltella il marito perchè sessualmente insoddisfatta

Fanno l’amore e poi accoltella il marito perchè non soddisfatta della prestazione

Michelle Thomas accoltella il marito perché sessualmente insoddisfattaUna donna di Hudson è stata arrestata  Martedì mattina con l’accusa di aver pugnalato suo marito perché scontenta delle sue prestazioni a letto. La polizia è stata chiamata verso l’una di notte da Ted Trout Drive, dove Michelle Thomas, 26, vive con il coniuge.

L’uomo ha affermato che Michelle si è arrabbiata subito dopo il rapporto sessuale e dopo aver preso un paio di forbici ha cominciato a colpirlo. Gli agenti hanno riscontrato lievi graffi sul petto, sul pollice sinistro e sul ginocchio sinistro del poveretto.

Lei ha invece detto ai poliziotti  che l’uomo era ubriaco e dopo averla afferrata per i fianchi e buttata sul letto aveva cominciato a strangolarla, ma non sono stati trovati segni di violenza. Lui ha replicato che l’unica volta che l’ha toccata è stato durante il rapporto.

Ora Michelle è stata arrestata con l’accusa di secondo grado di violenza aggravata con arma letale, anche se l’uomo ha detto di non voler sporgere denuncia, e rischia fino a 20 anni di reclusione e fino a 10,000$ di multa.

Brooke Greenberg la bambina che non cresce

Brooke Greenberg, la ragazza di 17 anni che ne dimostra 2

Non le sono mai state diagnosticate peculiarità cromosomiche o sindromi genetiche, eppure la 17enne Brooke Greenberg sembra ancora una bambina.

Brooke Greenberg la bambina che non cresce

I medici sono rimasti sconcertati quando hanno notato che Brooke a 17 anni ha ancora i denti da latte e che le sue ossa sono quelle di una bambina di 10 anni. Ci sono persone che cercano rimedi per non invecchiare, mentre lei non ha bisogno di ricorrere a nulla dato che non è mai cresciuta. Il suo cervello non si è sviluppato correttamente e i suoi organi non sono cresciuti come avrebbero dovuto.

Il suo caso si contrappone a quello che abbiamo visto poco tempo fa, chiamato Progeria, sindrome che porta i nuclei delle cellule ad essere instabili e ad invecchiare prematuramente.

Brooke, proveniente da Reistertown, in Maryland, non parla e si esprime con versi da neonata, anche se riconosce le sue sorelle e ride quando le vede. La loro mamma crede che ogni giorno la bambina subisca dei cambiamenti, non fisici, bensì nel suo cuore.

Suo padre invece pensa che sia una “fonte di giovinezza” ed è curioso di sapere perché sua figlia non cresca.

La famiglia afferma inoltre che la bambina ha incredibili poteri curativi. Quando le fu diagnosticato un tumore al cervello, ha dormito 14 giorni e si è risvegliata senza tracce della malattia e quando ha avuto un collasso cerebrale dovuto secondo i medici ad un ictus, non ha riportato lesioni. Un’altra curiosità del suo caso è che i dottori non sanno quanto Brooke Greenberg potrà vivere ancora.

Brooke ultimamente sta cercando di entrare nella Baltimore Public School in una sezione speciale per bambini con problemi.

Gli asporta un testicolo

Deve togliere una cisti, medico sbaglia ed asporta tutto il testicolo

Gli asporta un testicoloUn chirurgo sembrava “abbastanza sorpreso” dopo aver rimosso accidentalmente un testicolo di un uomo al General Medical Council.

Il dottor Sulieman Al Hourani doveva soltanto asportare una cisti dal testicolo destro del paziente, ma per errore ha asportato l’intera ghiandola.

All’epoca dell’incidente, a settembre del 2007, il dottor Al Hourani lavorava come sostituto al Fairfield General Hospital di Bury, a Greater Manchester (una contea inglese).

Sulieman è stato accusato di cattiva condotta per il suo errore, altri capi di imputazione sono il furto di medicinali e l’uso su se stesso di forti tranquillanti destinate a pazienti.

Attualmente l’uomo si trova nel suo paese di origine in Giordania. La polizia ha emesso un mandato di cattura nei suoi confronti.

Una scatola di biscotti Jaffa

Restituisce scatola di biscotti rubata dopo 50 anni

Un pensionato ha restituito un pacchetto di biscotti Jaffa che rubò quando era un 15enne quasi cinquant’anni fa.

John Bibby si è appropriato dei biscotti mentre lavorava in un bar in un villaggio vacanze a Skipsea, nell’ East Yorkshire.

Una scatola di biscotti Jaffa

Il Daily Mail ha riportato che il rimorso l’ha attanagliato da sempre, fino a quando ha deciso di confessare tutto al suo vecchio datore di lavoro Leslie Sempson.

Il signor Bibby, ora 65 anni, ha comprato un pacchetto per 92 penny e ha guidaro per 80 chilometri dala sua casa a York fino a Beverly, dove abita il signor Simpson, 79.

John, professore in pensione, ha dichiarato: “Ho sempre avuto un debole per i dolci, avevo fame e ho pensato di mangiarmi un solo biscotto da una scatola, ma ho finito col mangiarli tutto. E non l’ho mai detto a nessuno.”

“Mi sentivo tutt’ora in colpa e ho deciso che era tempo di confessare, cosi ho rintracciato Les e l’ho contattato. Ho guidato per incontrarlo e gli ho detto subito che avevo qualcosa da confessargli. Ho tirato fuori la scatola di biscotti e gli ho raccontato questa storia, era la prima volta che ammettevo a qualcuno ciò che avevo fatto. Mi sono sentito subito sollevato.”

“Lui è rimasto senza parole, assoultamente sconvolto dal fatto che io mi ricordassi ancora di questo storia, lui si era completamente dimenticato. Alla fine ci siamo fatti delle grasse risate e basta.”

Il signor Simpson, che ha venduto la sua caffetteria nel 1972, ha detto: “John deve essersi sentito in colpa per tutti questi anni, ma io non sapevo niente di quello che fosse successo 50 anni fa. Non c’era bisogno che si preoccupasse, cosa volete che sia un pacchetto di biscotti? Non mi piacciono nemmeno quelli!”

“Dall’espressione del suo volto ho capito che lui pensava mi sarei arrabbiato dopo la sua confessione, ma ci abbiamo soltanto riso sopra.”

Li Dasheng - Traina un'auto con le palpebre

Li Dasheng – Il recordman che trascina le auto con le palpebre

Li Dasheng - Traina un'auto con le palpebreIl cinese Li Dasheng, uno dei migliori artisti locali ha provato a trainare una macchina da 1,5 tonnellate, usando solamente le sue palpebre inferiori.

Conosciuto come il “Principe delle acrobazie”, il 22enne è famoso per la sua capacità di eseguire oltre 30 tipi di Qigong, un’antica arte meditativa cinese, e molti altri esercizi.

Il 16 Aprile ha shoccato il pubblico all’esterno del Museo d’Arte Boying a Xuzhou trainando una macchina con le sue palpebre.

Li Dasheng - Traina un'auto con le palpebreIl ragazzo cinese ha fissato due ganci alle sue palpebre inferiori e le ha attaccate al telaio della pesantissima macchina ed è riuscito a trainarla per circa 3 metri.

Oltre al numero delle palpebre, Li esegue anche altri numeri molto apprezzati, come infilarsi un trapano dentro ad una tempia o rompere un contenitore di metallo con l’ausilio delle sue sole mani.