no facebook

Absurdityisnothing tagliato fuori da Facebook

no facebookEbbene sì, questa notte i tecnici di Facebook hanno deciso di eliminare il mio account Facebook e tutte le pagine ad esso connesse. Motivo del ban?

Beh, a quanto pare è vietato stare su Facebook se non si spiffera all’azienda di Palo Alto il proprio nome cognome reali e i propri dati personali minuziosamente.

Come potrebbero guadagnare milioni di milioni senza conoscere ogni tuo più piccolo particolare?

In tutta sincerità, Facebook non fa più parte della mia vita da ormai 4 anni e l’unico motivo per cui ancora ero costretto a tenere un account associato alla mia persona (per giunta senza alcun amico) era perché The Big F mi costringeva a farlo per continuare a poter gestire la pagina di questo sito e potervi tenere aggiornati ogni giorno.

Non sono qui a contestare il fatto che abbiano preso provvedimenti contro il mio profilo fittizio, piuttosto non mi spiego perché le attività di un account debbano essere indissolubilmente collegate a quelle delle proprie Fan Pages e dei loro migliaia di utenti affezionati da anni.

Per evitare di tagliare del tutto i collegamenti con Facebook, ho deciso di aprire subito una nuova pagina:

Vi chiedo però di aiutarmi nella mastodontica impresa di riuscire a recuperare il maggior numero possibile di contatti perduti, condividete la pagina con i vostri amici se ne avete voglia e se ritenete che ne valga la pena! (ho già provveduto a sostituire anche il bottoncino “Mi Piace” qua a destra)

Absurdityisnothing non è scomparso, è stato solo costretto a spostarsi. Ringrazio tutti coloro i quali hanno contribuito ad accrescere la vecchia pagina fino ad oggi!!

Ma ora basta fare le vittime, centinaia di nuove notizie sono pronte per essere sfornate! 🙂

Stay Tuned!

Pesce simile a Hitler

Una villetta e un pesciolino rosso sosia di Adolph Hitler.

Pesce simile a HitlerPesce simile a HitlerUna villetta senza pretese, sita in Galles, è diventata una vera star da quando gli utenti di internet hanno riscontrato un’improbabile  somiglianza con Adolph Hitler. La foto di questa villetta inizialmente è stata pubblicata dalla rivista Wednesday per poi diffondersi viralmente in rete grazie ai social networks.

La somiglianza sarebbe data dall’architrave sopra la porta che  vagamente evoca i suoi baffi e il tetto inclinato, la sua pettinatura con la riga di lato.

Recentemente un’altra somiglianza con il despota tedesco è stata riscontrata in un pesciolino rosso;anche le sue immagini stanno facendo il giro del web.

Gli internauti sono visionari o davvero esiste una somiglianza evidente??

[Fonte Mondo Curioso]

 

Christmas tree cat

Il gatto e il topo, buon Natale a tutti

Christmas tree catNon sono serviti a molto gli affanni del temerario gatto protagonista di questa simpatica storiella Natalizia.

L’incredibile scena immortalata dai padroni di Bumble, i signori Carolyne e Stan Brading nella loro abitazione a Whitwell in Gran Bretagna, sembra uscita da un cartone animato di Tom e Jerry.

Come potete vedere dalle immagini il povero gatto Bumble ha tentato invano di catturare un piccolo topolino che si era intrufolato all’interno dell’appartamento, ed è rimasto inevitabilmente incastrato tra i rami dell’albero di natale con faccia sconsolata.

Il topo dal canto suo si era rifugiato sulla cima dell’albero e con aria sprezzante guardava il gatto sotto di se dimenarsi tra i rami.

“Non potevo credere a quello che ho visto” – ha dichiarato Stan – “Sono corso immediatamente a prendere la macchina fotografica per immortalare la scena”.

Fortunatamente per il topo, la vicenda ha un lieto fine e per questa volta il più debole ha vinto.

Bumble è stato liberato dai suoi padroni e il piccolo ratto è stato lasciato libero di scappare.

Se fossi nel topo però non giocherei un’altra volta con il fuoco! I regali di Natale arrivano una sola volta all’anno.

Spero vi sia piaciuta la fiaba, un sereno natale a tutti voi!!

Merry Christmas

AbsurdityIsNothing vi augura buone feste!

Questo è il risultato che tutte le donne di Absurdityisnothing avranno se in questi giorni di festa esagereranno troppo con il cibo! 😛 Per quanto riguarda gli uomini invece, attenti a non bere troppo oppure vi potreste ritrovare conciati così.

E speriamo che non nevichi se no ci toccherà chiamare tutti quanti gli angeli spala neve!

Merry Christmas

ps. Donne, naturalmente stavo scherzando, lo so che in realtà avete tutte quante fisici perfetti, come questi 🙂

Citydeal - La tua città a metà prezzo

Citydeal – Il nuovo modo per godersi la vita risparmiando

Citydeal - La tua città a metà prezzoOggi vi parlo di un sito che molti di voi già conosceranno, ma di cui sicuramente altrettanti ignorano l’esistenza. Il sito in questione si chiama CityDeal ed è una trovata nata in America l’anno scorso, che da qualche mese si sta espandendo a macchia d’olio anche sul nostro territorio.

CityDeal offre ogni giorno a tutti gli iscritti l’opportunità di acquistare un prodotto o un servizio in quelli che vengono chiamati gruppi di acquisto o acquisto di massa,  con sconti che quasi sempre superano il 50% fino all’80-90% e che non vanno praticamente mai sotto il 40%.

Esempi di Deal recenti a MilanoTra le varie offerte che ogni giorno vi verranno proposte, esclusivamente per la vostra città, potrete trovare, cene in ristoranti a soli 8 euro, trattamenti di bellezza completi a 20 euro. Buoni per il cinema o per il bowling a 1 euro!! Sconti per i fastfood, coupon per drink, agevolazione per attività sportive o palestre, e tantissime altre offerte a prezzi veramente convenienti.

Una volta aderito all’acquisto di un prodotto, se l’offerta raggiungerà un numero sufficiente di adesioni, solo in quel momento vi scaleranno i soldi dalla carta di credito che avrete indicato e vi verrà spedita una email con all’interno un coupon da stampare e che non dovrete far altro che mostrare quando deciderete di usufruirne, a quel punto naturalmente non dovrete più pagare nulla.

Inoltre, una volta acquistato un prodotto avrete quasi sempre 6 mesi per utilizzarlo!

Personalmente sono alcuni mesi che seguo questo sito e vi assicuro che oltre ad essere tutto vero, alcune offerte sono talmente convenienti che sarà quasi impossibile non approfittarne.

Infine,  per ogni persona che inviterete, CityDeal vi regala 6 euro di bonus per l’acquisto di una offerta. Se volete, il mio link è questo (Citydeal), ho intenzione di usare tutti i bonus che riuscirò ad accumulare per fare contest e giochi su questo sito! 🙂

Citydeal - Elenco cittàQuindi, se siete amanti del divertimento o se uscite spesso a mangiare fuori ma non volete spendere troppo, questo sito fa decisamente al caso vostro.

Direi che non vi resta altro che controllare che la vostra città sia in elenco e buoni sconti a tutti quanti!

Absurdity 1000

Sono 1000 – Grazie di Cuore a tutti!

Absurdity 1000Con l’ultimo articolo, il mio ma soprattutto il vostro blog ha raggiunto quota 1000 articoli. Un traguardo non trascurabile. Ci ho messo quasi 4 anni, 3 indirizzi differenti, 7 camicie, centinaia di commenti e altrettante ore tolte allo studio.

Molti articoli sono andati persi, altri sono stati cancellati dai server. L’aspetto del blog si è evoluto, ma gli articoli hanno continuato ad aumentare. A marzo dell’anno scorso uno stop durato quasi 6 mesi. Da Settembre ho ricominciato tutto con più entusiasmo e passione di prima.

1000. Come le camicie rosse che sbarcarono a marsala con garibaldi.
1000. Come le miglia della famosa corsa automobilistica.
1000. Come le Bolle Blu di Mina.
1000. Come gli anni di un Millennio.
1000. Come le parole che a volte è meglio lasciare da parte per fare spazio al silenzio.

Un matematico direbbe che sono un Kilo articoli. Io preferisco chiamarli con il proprio nome.

Grazie a tutti, a chi ha contribuito e a chi si è limitato a visitare, per questi primi mille articoli di Absurdityisnothing.

Simone

Nick Snider offre sesso orale in cambio della libertà

Modello Prada offre sesso orale ai poliziotti per tornare a casa

Stava festeggiando assieme ad alcuni suoi amici, in un appartamento dell’Arkansas, quando è giunta la polizia e li ha arrestati tutti quanti per disturbo alla quiete pubblica.

Nick Snider, 21 anni, modello Prada di Manhattan, uno dei modelli più pagati di tutto il settore,  per non essere arrestato, ha ben pensato di fare il giochetto del “voi non sapete chi sono io”, dichiarando ai poliziotti di essere un famosissimo modello di fama internazionale.

Nick Snider offre sesso orale in cambio della libertàNick Snider modello prada

Fin qui niente di strano, se non fosse che il bel giovane ubriaco, pur di essere lasciato andare a casa, ha iniziato a fare proposte osè.

E’ stato così che Nick avrebbe offerto ai poliziotti di praticare del sesso orale a tutti quanti, affinchè lo liberassero, proposta che ha poi ripetuto anche ai secondini una volta arrivato in carcere. Gli agenti naturalmente non hanno “abboccato” alla proposta e sbattuto in cella il giovane, con tanto di foto segnaletica.

L’intera faccenda si è risolta con il pagamento di una penale di circa 600 euro e una grande figuraccia da parte del modello, che almeno però ha dichiarato a tutto il mondo i suoi gusti sessuali.

Resta ancora da chiedersi se la faccenda si fosse risolta allo stesso modo se al posto del modello, la proposta fosse stata fatta da una bella modella. A voi l’ardua sentenza.

Prima di lasciarvi, volevo proporvi 2 obiettivi per la fine di Febbraio: primo, sarebbe bello raggiungere e superare i 400 iscritti alla pagina facebook del blog, quindi se volete aiutarmi, iscrivetevi e diffondete a tutti i contatti la nostra pagina; secondo, sarebbe bello raggiungere una media giornaliera di 100 iscritti ai feed, ovvero l’unico modo per essere sempre i primi ad essere avvisati, quando c’è qualche notizia nuova sul blog.

Se volete aiutarmi a raggiungere questi piccoli obiettivi e volete farmi un bel regalo di compleanno datemi una mano.

A prestissimo con altre notizie assurde 🙂