A 21 anni si comporta come una neonata bevendo dal biberon e indossando il pannolino

Jess, 21 anni è una giovane donna proveniente dalla Florida, beve dal biberon, indossa il pannolino e dorme nella culla.

Questo suo strano modo di comportarsi è frutto di un abuso che la ragazza ha avuto quando aveva appena 2 anni e a quanto afferma, comportarsi da neonata la aiuta ad affrontare il trauma.

Jess - 21 anni si comporta come fosse una bambina

Al suo fianco nella vita di tutti i giorni c’è David, il suo fidanzato 24 enne che ha come in un film perverso ha accettato di prendersi cura di Jess come fosse sua figlia.

Il loro rapporto è quello tipico di dominazione-sottomissione, molto comune nel sadomaso, ma Jess assicura che lei e il fidanzato non hanno mai fatto sesso quando Jess si comporta da bambina e che la loro scelta non è un gioco sessuale ma uno stile di vita.

“Mi sento molto più libera quando mi posso comportare da bambina. Il periodo della gioventù è quello più bello e innocente.” – dichiara Jess.

David invece deve difendersi da chi lo accusa di comportarsi come un pedofilo e afferma: “Alcuni mi hanno additato chiamandomi pedofilo e prendono in giro Jess, ma cerco di ignorarli e sono tranquillo”.

I due stanno insieme da più di 4 anni e la loro relazione, anche grazie al loro speciale rapporto non sembra mostrare segni di rottura.

8000 starnuti al giorno – Questa bambina non riesce più a smettere

8000 starnuti al giorno, è questa l’incredibile media di Ira Saxena, una ragazzina di Colchester, in Inghilterra che da un mese circa non riesce più a smettere di starnutire.

La giovane dal risveglio fino al momento in cui si addormenta starnutisce anche 10 volte al minuto, un problema che l’ha costretta a ritirarsi momentaneamente dalla scuola.8000 starnuti al giorno Ira Saxena2

Per questo motivo la madre, preoccupata per la salute della figlia, ha deciso di fare un appello a chiunque possa aiutarla a guarire la figlia. Secondo i medici potrebbe trattarsi di un segnale errato inviato dal cervello o di un tic, anche se al momento nessuno è ancora riuscito ad identificare la causa precisa del disturbo.

Secondo la signora Saxena, si tratta di uno stimolo che viene dal cervello, perché durante una seduta di ipnosi la bambina avrebbe smesso di starnutire.

8000 starnuti al giorno Ira Saxena3

Anche i test sulle allergie sono risultati negativi e i medicinali spray e gli antistamici non sembrano funzionare.

Il periodo più lungo senza starnuti è stato di 25 minuti, ma in alcuni momenti gli attacchi sono così forti che la piccola starnutisce ripetutamente ogni 10-15 secondi. Un effetto negativo sembrerebbe averlo anche l’aria aperta, per questo motivo Ira ha deciso di rimanere in casa fino a quando non si sarà riusciti a comprendere la causa del suo problema.

Di seguito una video intervista ad Ira e alla madre.