La lingua più lunga

Quest’uomo dev’essere un gran chiaccherone vista la lunghezza della sua lingua. Si chiama Stephen Taylor e viene dal Regno Unito. La sua lingua è lunga 9,5 centimetri dall’estremità, fino al punto in cui tocca il labbro.
Con la sua lingua Taylor è in grado di toccarsi il naso e infilarsela dentro le narici.
Il suo record è stato registrato qua in Italia, più precisamente a Milano il 5 Gennaio 2006 durante “Lo show dei record”.

Il record precedente spettava alla Tedesca Annika Irmler che attualmente detiene il record femminile, la sua lingua misura 7 centimetri .

Charles Osborne e il sighiozzo per 68 anni

La causa più frequente del singhiozzo è la fretta nel mangiare.
Arriva il singhiozzo e dobbiamo sopportarlo per 10 minuti, a volte anche meno.

Ma torniamo indietro nel 1922, il signor Charles Osborne dello Iowa deve aver fatto proprio così, deve aver mangiato troppo in fretta e gli è venuto il singhiozzo, anche se alcuni dicono che quando gli venne stava pensando al maiale che doveva uccidere.

Gli è venuto il singhiozzo, ma non per 10 minuti e neanche per 20. Charles iniziò a singhiozzare e non smise per ben 68 anni, stabilendo un record più unico che raro, solitamente ci sono casi di alcune settimane o alcuni mesi.

Ma la cosa più incredibile è che dopo 68 anni, nel 1990 all’improvviso il singhiozzo è scomparso.
Si è calcolato che il signor Charles abbia singhiozzato per 430 milioni di volte, nel primo periodo 40 volte al minuto, mentre negli ultimi anni si era scesi a 20 volte al minuto. Che comunque non devono assolutamente essere facilmente sopportabili.

L’anno seguente all’improvvisa guarigione, Charles morì, ma il suo record è ancora intatto.
Bisogna inoltre dire che nonostante il suo problema, svolse una vita regolare e sana, si sposò e ebbe 8 figli.

Ultimamente un caso di singhiozzo apparentemente interminabile era capitato a questa povera ragazza, Jennifer Mee dalla Florida.

(Fonte)

Nelson de la Rosa – Colui che fu l’uomo più basso del mondo

Record: L’uomo più basso del mondo (2006)
Detentore: Nelson de la Rosa
Nazionalità: Repubblica Dominicana
Cosa: fu l’uomo più basso del mondo, fino al momento della sua morte, avvenuta nel 2006

Nelson de la Rosa dall’alto dei 71 centimetri di altezza era considerato l’uomo più basso del mondo ed è regolarmente presente negli archivi del Guinness Book Of Records. Oltre a detenere questo record Nelson era conosciuto anche come un bravo attore della Repubblica Dominicana.

Era felicemente sposato e aveva anche un bambino che anche se ancora neonato era già più alto di lui. Purtroppo il simpatico Nelson è da poco morto a causa di un malore durante un viaggio dal Cile a Boston. La sua fama crebbe notevolmente nel 1990 quando girò con Marlon Brando “L’Isola Perduta”.
Nelson al momento della sua morte aveva 39 anni.

Qua sotto durante uno Show TV Spagnolo.

Qua con sua moglie e il suo figlioletto.

I capelli più lunghi del mondo – Xie Qiuping

Il record appartiene alla Cinese Xie Qiuping, i suoi capelli al momento in cui sono stati registrati dal Guinness dei Primati, nel 2004, misuravano 5.627 metri rispetto al suoi 160 centimetri di altezza.

La signora Xie proviene dalla provincia cienese di Guangxi e dice di non tagliarsi i capelli dal 1973 quando aveva appena 13 anni.

xie-qiuping

 

Nonostante la lunghezza Xie mantiene i suoi capelli sempre puliti e in ordine tanto da aver chiesto ad un assistente di aiutarla a tenere i capelli ogni volta che cammina.

Molti affermano che la donna impieghi almeno un ora per riuscire a lavarli ed asciugare tutti i capelli, come è possibili osservare dalle foto, la donna cinese è costretta a salire su un piano d’appoggio per riuscire a pettinarsi la lunga chioma.

Se anche voi avete la pazienza di farvi crescere i capelli per 35 anni, forse potrete essere i prossimi pretendenti al titolo per i capelli femminili più lunghi del mondo.