Usa, Gatto Provoca incendio Cane salva padrona

Come Cani e GattiUna donna disabile è stata salvata da un incendio da un cane addestrato ad assisterla: a provocare il rogo era stato il gatto della signora, un’americana del Wisconsin, rovesciando una candela. Il cane, accortosi del rogo, ha aiutato la padrona a raggiungere il telefono per chiedere aiuto. La donna ha subìto ustioni di terzo grado a gambe e braccia ma non è in pericolo di vita.
Il cane ha aiutato la donna a raggiungere il telefono per chiamare i soccorsi. Un intervento tempestivo perché ha permesso ai vigili del fuoco di Rhine, nel Wisconsin, di arrivare in tempo salvando la donna.
E’ stata, poi, proprio la padrona a raccontare l’incredibile salvataggio. Entrambi gli animali, gatto e cane, sono morti nell’incendio.

[Fonte Tgcom]

Bimba indiana sotto 40 auto con i pattini a rotelle

Questa piccola bimba indiana di soli 5 anni di nome Muskaan ha compiuto l’incredibile impresa di passare con i propri pattini a rotelle sotto la bellezza di 40 auto parcheggiate l’una a fianco all’altra.
Ma la cosa incredibile è ke per passare sotto le auto la bambini si sia piegata in spaccata fino a raggiungere l’altezza necessaria a passare sotto le auto.
Arrivata alla fine, il piccolo fenomeno dei pattini è stato festeggiato a doverre da amici e parenti.

Ucraina, da matrimonio a battesimo

Partorisce durante festa di nozze

Il bambino di una diciottenne ucraina ha scelto il giorno delle nozze della madre per venire al mondo trasformando la festa nuziale in un battesimo. Galina e il consorte Serghei Melenko, 24 anni, si erano appena scambiati gli anelli nel municipio del villaggio di Beregomet (nel sud-ovest del Paese) quando la ragazza è stata colta dalle doglie. La madre l’ha pregata di resistere fino al termine della cerimonia, ma invano.

La funzione era a buon punto, la tavola apparecchiata e gli ospiti in attesa. Ma come dice un proverbio locale, ”starnuti e parti non possono attendere”. Galina è stata trasportata d’urgenza in ospedale, dove due ore dopo ha dato alla luce un maschietto, subito battezzato Maksim.

Il piccolo, secondo i calcoli dei ginecologi, avrebbe dovuto nascere una ventina di giorni dopo. Ma, forse, non voleva perdersi la festa dei suoi genitori. Così, mentre lui veniva alla luce, il papà e gli ospiti erano seduti a tavola. E il brindisi per il matrimonio si è trasformato in un augurio per Maksim e in festeggiamenti proseguiti per tutta la notte.

(Fonte Tgcom.it)