Amanda, la donna follemente innamorata della Statua della Libertà

Amanda Whittaker, 27 anni, soffre di una strana condizione mentale che la fa sentire sessualmente attratta nei confronti degli oggetti.

La sua più grande passione, o per meglio dire il suo amore, è la Statua della Libertà, per Amanda non si tratta solo del monumento più importante di tutti gli stati uniti, ma di un vero e proprio partner sentimentale.

Parlando con il The Sun la ragazza dice: “È il mio amore a distanza, quando penso a lei non riesco a non pensare alla sua magnificenza e alla sua bellezza! Spesso la gente rimangono shockate nel pensare che io possa provare dei veri sentimenti nei confronti di un oggetto. Ma io sono diversa, non ragiono come loro.”

La casa di Amanda è completamente arredata con oggetti che riguardano la Statua della Libertà e la stessa non nega di avere più volte pensato di fare il grande passo per salire sull’altare e sposarsi con la Statua. (cosa per altro non così rara).

Nel 1979 la signora Eija-Riitta in Berliner-Mauer, sposo per l’appunto il muro di Berlino.

Amanda WhittakerAmanda Whittaker

Salsiccia

Absurdità in breve #10

SalsicciaUomo delle pulizie risucchiato dal macchinario per gli insaccati. E’ accaduto in America a Danvers, Massachusetts, dove l’addetto alla pulizia dei macchinari di un’azienda produttrice di insaccati ha rischiato di essere ridotto in poltiglia mentre si trovava all’interno della macchina che produce salsicce. Fortunatamente la spalla e la testa dell’uomo si sono incastrate tra gli ingranaggi del macchinario facendolo inceppare. Apparentemente l’uomo è rimasto illeso ma si trova ora in ospedale per tutti gli accertamenti del caso. Non è chiaro il motivo per cui il macchinario si sia acceso mentre l’uomo si trovava al suo interno. [Fonte]

_____________________________________________________________________________________

Partorisce mentre guidaDonna partorisce mentre guida. In ogni coppia che si rispetti se una donna deve partorire, fino all’ospedale a guidare è sempre l’uomo. Non è così per i coniugi Phillips. Arrivati all’ospedale con una Chevrolet rossa, Joseph Phillips, 33 anni, è sceso dall’auto e si è diretto al pronto soccorso chiedendo aiuto ai medici. Nessuno si aspettava però di trovare la donna in auto con il figlioletto appena nato in braccio dalla parte del guidatore. E’ stata la stessa Amanda, 29 anni, a confessare di essere stata lei a guidare verso l’ospedale durante il parto dato che al marito era stata ritirata la patente. Per fortuna il piccolo Dominick Phillips gode di ottima salute, pesa 3,6 kg e ha una folta chioma di capelli neri. [Fonte]

_____________________________________________________________________________________

Wang MouFingeva di essere donna per essere mantenuto da uomini ricchi, arrestato. Il ragazzo cinese Wang Mou, 18 anni è stato arrestato qualche settimana fa con l’accusa di essersi venduto per il matrimonio a 3 uomini, facendo loro credere di essere una donna. Tutto è iniziato quando Wang in cerca di lavoro aveva accettato di essere venduto per un matrimonio a 500 dollari. Dopo essere scappato alcuni giorni dopo, Wang ha probabilmente capito che vendersi per i matrimoni poteva essere un affare e così ha ripetuto l’esperienza altre 2 volte, entrambe per 1000 dollari, scappando in entrambi i casi la notte dopola cerimonia. L’ultima volta però è stato sorpreso e riconosciuto da una donna che lo ha consegnato alla polizia. Al momento dell’arresto Wang indossava ancora l’abito rosa della cerimonia. [Fonte]

Amanda flowers - Dipendente dal sesso dopo una caduta dalla Wii Fit

Amanda Flowers – Una caduta dalla Wii l’ha resa “Sesso-Dipendente”

Amanda flowers - Dipendente dal sesso dopo una caduta dalla Wii FitIl Wii Fit della Nintendo dovrebbe aiutarti a mantenerti in forma, ma dopo essere caduta dalla sua balance board, la 24enne Amanda Flowers è diventata sesso-dipendente.

Dopo l’incidente, ha subito un danno ad un nervo, che è stato poi diagnosticato come “sindrome da eccitazione sessuale persistente“.

Amanda ha dichiarato al Daily Star: “Comincia come una fitta li sotto prima di attraversare tutto il corpo. A volte si conclude con un intenso orgasmo.”

La 24enne ora si eccita al minimo stimolo, a partire dalla lavatrice fino al cellulare, e “necessita” di almeno 10 amplessi al giorno.

“Senza cura, l’unica cosa che posso fare è cercare di controllarmi respirando profondamente.”