Aspirapolvere robot aspira i capelli di una casalinga mentre dorme

Aspirapolvere robot aspira i capelli di una casalinga mentre dorme

Una donna sudcoreana ha dovuto chiamare i pompieri dopo che la sua aspirapolvere robot le ha aspirato i capelli mentre dormiva.

Aspirapolvere robot aspira i capelli di una casalinga mentre dorme

Un consiglio: mai addormentarsi mentre fate andare l’aspirapolvere robot. Una donna 52enne di Changwon, nella Corea del Sud, l’ha lasciata accesa per pulire la casa mentre faceva un pisolino ma si è svegliata all’improvviso quando la macchina ha cominciato ad aspirarle i capelli.

I pompieri sono arrivati e sono riusciti a liberare i capelli della donna, la quale non ha subito alcun danno.

Spiderman machine

Ragazzo Inglese inventa la Spiderman Machine per scalare i muri

Un ragazzo della scuola di Cambridge è riuscito nell’impresa di convertire due aspirapolveri comuni in due macchine scala muri, già ribattezzate Spiderman Machine.

Hibiki Kono, appena 13 anni,  da sempre un fan del supereroe dei fumetti Marvel, ha realizzato la sua Spiderman Machine utilizzando delle aspirapolveri Tesco.

I compagni di classe del giovane studente sono rimasti incantati vedendo Hibiki scalare le mura della sua scuola.

Spiderman machine

“Quando ero più piccolo mi vestivo sempre da spiderman e amo tutti i suoi film, per questo sono entusiasta di essere riuscito ad arrampicarmi sul muro proprio come fa lui.” – dice Hibiki.

Per realizzare il suo progetto Hibiki ha impiegato 5 mesi, realizzando design e accessori tecnologicamente avanzati al King’s College School a Cambridge.

Le due aspirapolveri utilizzate hanno una potenza di 1400 Watt ciascuna e sono state comprate per appena 14 dollari (10 euro) ciascuna.

Non è ben chiaro come possano due aspirapolveri supportare il peso di una persona, ma il professore che ha seguito il progetto con il ragazzo, il prof. Angus Gent, dichiara: “Sono enormemente fiero di lui. Quando è venuto da me con la sua idea, inizialmente ho avuto qualche dubbio, ma una volta che mi ha dimostrato che la cosa era realizzabile, l’ho incoraggiato e aiutato.”

“Tutto quanto è stato realizzato da lui, per la sua età è una cosa straordinaria. Ha impiegato moltissimo per realizzare un macchina del genere.”

E Hibiki stesso aggiunge: “Mia mamma crede che sia fantastico, ma non vuole che lo usi nella mia stanza perché ha paura che possa cadere dal soffitto.”

“Sono riuscito a scalare il muro della scuola, però non mi hanno lasciato andare troppo in alto, non è spaventoso e io mi fido ciecamente della mia Spiderman Machine.”