Crea barbie incredibilmente somiglianti a personaggi di film e serie TV (8)

Crea barbie incredibilmente somiglianti a personaggi di film e serie TV

L’artista filippino Noel Cruz, di 53 anni, riesce a trasformare delle semplici barbie della Mattel o della Hasbro in modellini incredibilmente realistici di personaggi di film e serie TV e non solo.

Crea barbie incredibilmente somiglianti a personaggi di film e serie TV (8)

Noel – che viene chiamato “repaint artist” dai colleghi – ha creato bambole di ogni genere, dalla saga di Twilight a Harry Potter, ma ha anche creato la bambola della principessa Diana, di Angelina Jolie, di Michael Jackson e tantissime altre.

(altro…)

Barbie impreca

Venduta una Barbie che impreca

La Mattel sta indagando su come possa essere successo, ma in Inghilterra è stata venduta una Barbie che impreca intonando un’allegra canzoncina.

Barbie impreca

Cattiva, cattiva Barbie!
Eravamo abituati ai suoi vestiti luccicanti, alla sua eleganza e il suo essere sempre alla moda, motivi per cui è da sempre uno dei miti delle bimbe di ogni dove.

Eppure a Caernarfon, in Galles, è successo l’impensabile, è stata venduta una Barbie che, mentre canta una delle sue canzoni dai testi piene di amore, intona un “what the fuck!”, in italiano “ma che cazzo!”. (altro…)

Barbie-wannabe ricorre all'ipnositerapia per diventare più stupida (3)

Vuole essere Barbie, ricorre all’ipnositerapia per diventare più stupida

La californiana Blondie Bennett, fan della famosa bambola di plastica Barbie, ha fatto di tutto per diventare come il suo idolo. Di tutto per davvero; Blondie sta ricorrendo all’ipnositerapia per diventare più stupida.

Barbie-wannabe ricorre all'ipnositerapia per diventare più stupida (3)

La 38enne ha deciso di ricorrere all’ipnositerapia per assomigliare in tutto e per tutto alla Barbie. Dopo lampade, Botox e filler alle labbra ha deciso di non pensare solo all’aspetto fisico ma anche a quello “intellettuale”, prenotando tre sessioni alla settimana. A quanto pare sta funzionando; la donna ammette di essersi persa tornando a casa della madre, ovvero la casa dove è cresciuta.

“Quando la gente mi chiede perché voglio essere Barbie penso ‘Perché non dovrei volerlo essere?'”, ha detto Blondie. “Ha una vita perfetta. Tutto quello che fa è fare shopping e farsi bella, non si preoccupa di niente. Ho avuto 20 sessioni e comincio a sentirmi sempre stordita e confusa. Recentemente sono andata a prendere un amico all’aeroporto e non riuscivo a ricordare se dovevo andare alle partenze o agli arrivi”.

Barbie-wannabe ricorre all'ipnositerapia per diventare più stupida (1)Blondie, che ha speso finora £25,000 solo per rifarsi cinque volte il seno, dichiara che la sua ossessione per la bambola è iniziata quando ci giocava da piccola. Dopo qualche anno si è schiarita i capelli e appena presa la patente ha voluto una Corvette. A 18 anni è stata assunta come promotrice di un negozio di giocattoli, facendo finta di essere la sua eroina.

“La gente pensava fosse solo una fase ma dicevo a me stessa: ‘Non appena me ne andrò di casa mi trasformerò in Barbie‘”, ha detto. “Sono stata costretta a vivere una doppia vita fino a otto anni fa, quando ho deciso di diventare davvero come Barbie ignorando quello che dice la gente“.
Circa un anno e mezzo fa ha cambiato legalmente il suo nome e lo scorso dicembre ha fatto una liposuzione al mento per renderlo simile a quello della bambola.

Il suo intervento, come anche l’affitto, è stato finanziato online da alcuni “sugar daddies“, ovvero uomini (solitamente con un’età medio-alta) che la mantengono in cambio di alcune sue foto… Vestita da Barbie, ovviamente.
“Voglio che la gente mi veda come una bambola di plastica del sesso, ed essere senza cervello ne fa parte”.

Barbie-wannabe ricorre all'ipnositerapia per diventare più stupida (2)

Barbie Transessuale

Dalla Spagna arriva la Barbie Transessuale

Niente paura signori, è una Barbie come tutte le altre. Ha solo qualcosina in più.

L’artista Andrea Cano ha creato la prima barbie al mondo Transessuale come protesta nei confronti dell’immagine di irraggiungibile bellezza che la bambola per decenni ha rappresentato.

Barbie Transessuale

L’artista, il cui lavoro sarà a breve in mostra ad Alicante in Spagna, ha spiegato: “Le Berbie sono donne praticamente inesistenti, con seni enormi e fianchi strettissimi.”

L’esposizione ha avuto non poche polemiche a suo seguito, soprattutto da parte della casa madre Mattel che si è opposta con forza.

Barbie TransessualeBarbie TransessualeUna portavoce dalla casa di bambole, la signora Julia Jensen, ha dichiarato: “Siamo delusi del fatto che l’immagine di bambola che le bambine di tutto il mondo hanno amato per anni venga usata in questo modo inappropriato.”

Ma dati i tempi che corrono sono sicuro che la mostra avrà un grande successo. Io la proporrei anche in Italia dove negli ultimi tempi i Trans vanno così tanto di moda.