Incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone (1)

Rimane incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone

Una studentessa inglese è rimasta incastrata in un tombino mentre cercava di recuperare il suo smartphone che le era scivolato.

Incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone (1)

La studentessa Ella Birchenough, di 16 anni, ha detto che le è scivolato lo smartphone mentre stava per metterlo in tasca. Volendo recuperarlo subito ha provato a entrare nel tombino in cui era caduto ma uscire è stato sicuramente più difficile che entrare. È stata aiutata dai vigili del fuoco che l’hanno aiutata a uscire in dieci minuti.

Ella non è stata ferita durante l’incidente, mentre per il suo smartphone non c’è stato niente da fare.
“Ho riso per tutto il tempo, vedevo il lato divertente della cosa”, ha detto la ragazza. “Ho sentito qualche commento cattivo sul mio peso, il che non è carino, ma sto cercando di non farci caso”.

Alcuni passanti hanno scattato delle foto che potete trovare di seguito.

Incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone (3) Incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone (2)

Incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone

Cade in un canale mentre manda un sms

Cade in un canale mentre manda un sms

Cade in un canale mentre manda un sms Una donna è stata filmata da una telecamera a circuito chiuso mentre camminava scrivendo un sms al fidanzato quando, all’improvviso, è caduta in un canale.

Laura Safe, speaker radiofonica di 27 anni, è caduta nelle gelide acque del canale appena fuori da un complesso commerciale a Birmingham mentre camminava senza prestare attenzione a dove andava a causa del telefono cellulare con cui stava mandando un sms.

Un passante, Neil Edginton di 34 anni, è subito corso in aiuto alla ragazza che stava sbracciando in acqua e l’ha tirata fuori.
“Pensavo che il canale fosse ghiacciato perché con la coda dell’occhio lo vedevo molto scuro”, afferma la ragazza.
“Ho sentito un uomo dire ‘ferma’ verso di me e l’ho anche guardato, ma era già troppo tardi”.

La ragazza, che legge le news in una stazione radio da diversi mesi, ha successivamente chiamato l’uomo che l’ha aiutata in diretta per ringraziarlo.